Milan: Montella assolve Bonucci, per Bonaventura problemi muscolari e su Kalinic…

Il Milan pareggia in casa 0-0 contro il Genoa in dieci per l’espulsione del capitano Bonucci a metà del primo tempo. Bonaventura si ferma, sarà indisponibile per la partita contro il Chievo nel turno infrasettimanale.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Il Milan di Vincenzo Montella non sa più vincere. In campionato ha totalizzato un punto nelle ultime quattro gare, l’ultima vittoria risale in casa contro la Spal per 2-0 grazie a due penalty. Qui di seguito la conferenza del mister rossonero dopo il pareggio a reti bianche contro il Genoa. Tema principale l’espulsione di Bonucci, sempre più in crisi nella sua prima stagione con la maglia del Milan.

Su Bonucci:Era particolarmente sorpreso, lui diceva che ha cercato di prendere posizione. Accetteremo la decisione del giudice sportivo“.  Ancora sull’espulsione del capitano:Non vedo una cosa particolarmente grave. “

Sulla VAR: “Io sono pro VAR. Però bisogna capire come valutare le situazioni. Televisivamente è espulsione quella di Bonucci, perché c’è il ferimento dell’avversario. Però quando giocavo si sgomitava per liberarsi dai difensori. Se però è un calcio televisivo ci sono due rigori per il Milan.

Su Bonaventura:Ha un fastidio muscolare, vediamo nei prossimi giorni come starà. Per Verona? Sentendo le sue sensazioni direi di no.

Sull’abito giusto con il 3421:Secondo me stiamo giocando sempre nello stesso modo, magari cambia la posizione di qualche interprete di 10 metri. Vedo la squadra sempre più convinta e unita.

Su Kalinic:Penso sia stato fischiato io, magari perchè il pubblico voleva due punte. Non potevamo permetterci due punte in campo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy