Milan, c’è ansia per gli infortuni di Çalhanoglu e di Kjaer

Milan, c’è ansia per gli infortuni di Çalhanoglu e di Kjaer

In casa rossonera preoccupano le condizioni dei due titolari e gli eventuali tempi di recupero dai rispettivi infortuni.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Continua la striscia di risultati positivi raccolti dal Milan che, malgrado il ko subito ultimamente nel derby, sta dando prova di aver raggiunto una discreta maturità tattica con il nuovo 4-2-3-1 di Stefano Pioli. Tuttavia, per il tecnico rossonero diventerà difficile proseguire su questa strada qualora dall’infermeria non arrivassero buone notizie in merito alle condizioni di Hakan Çalhanoglu e Simon Kjaer. Gli infortuni occorsi ieri ai due titolarissimi rossoneri hanno lasciato dietro di sé una scia di preoccupazione.

LE CONDIZIONI DI ÇALHANOGLU E KJAER

Çalhanoglu infatti, durante l’allenamento di rifinitura pre-Torino, è rimasto vittima di una lesione al muscolo ileopsoas destro e potrebbe rimanere fermo ai box per 20 giorni. A serio rischio quindi, anche la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Juventus, dove mister Pioli dovrà fare già a meno degli squalificati Ibrahimovic, Castillejo e Theo Hernandez.

Kjaer invece, sul finire del primo tempo contro il Torino, ha avvertito un problema muscolare a seguito di un allungo e, qualora gli esami strumentali dovessero restituire la presenza di una lesione, potrebbe andare anch’egli incontro ad almeno 20 giorni di stop.

I PROBABILI SOSTITUTI DI ÇALHANOGLU E KJAER

Appare dunque urgente per Pioli la necessità di trovare strade alternative e sostituti all’altezza.

In difesa, la scelta più scontata per sopperire all’eventuale assenza di Kjaer sarebbe Musacchio. Ma il giovane rossonero sembra aver mal digerito l’essere stato relegato in panchina proprio dal compagno nelle ultime uscite, tanto che ieri sera si è rifiutato di prendere il suo posto accusando un fastidio al polpaccio. Se tale situazione non dovesse rientrare, la scelta del tecnico potrebbe ricadere ancora una volta su Gabbia, come accaduto contro il Toro.

Al contrario sulla trequarti, per rimpiazzare Çalhanoglu, si apre il ballottaggio tra Paquetà e Bonaventura. Entrambi proveranno a convincere Pioli in allenamento e a guadagnarsi una maglia da titolare contro la Fiorentina, nella trasferta in programma sabato 22 alle 20:45.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy