LIVE – Ultime dai campi 22a giornata: Formazioni, Infortunati, Convocati, News

LIVE – Ultime dai campi 22a giornata: Formazioni, Infortunati, Convocati, News

Tutto il Fantacalcio minuto per minuto: in questa rubrica costantemente aggiornata potrete trovare tutte le ultime news utili allo schieramento delle formazioni!

di Redazione Fantamagazine

Seguite con noi tutti gli aggiornamenti in questo articolo – effettuando spesso un refresh della pagina – dove troverete in evidenza tutte le ultime news per schierare al meglio la vostra formazione al Fantacalcio, con i convocati, gli indisponibili dell’ultima ora, le news sugli infortunati e tanto altro.

ULTIME DAI CAMPI 22a GIORNATA: FORMAZIONI, INFORTUNATI, CONVOCATI E ULTIME NEWS


 

SABATO 27/01

17:53 – ULTIM’ORA MILAN – Guai in vista per mister Gattuso: problema muscolare per Nikola Kalinic che è costretto a saltare la rifinitura e rischia di saltare il match di domani contro la Lazio. Si tengono pronti André Silva e Cutrone.

17:32 – CONVOCATI NAPOLI – Diramato l’elenco dei convocati di mister Sarri: out Albiol.

Reina, Rafael, Sepe, Maggio, Chiriches, Mario Rui, Hysaj, Koulibaly, Tonelli, Allan, Diawara, Jorginho, Giaccherini, Rog, Hamsik, Zielinski, Ounas, Callejon, Insigne, Mertens.

17:20 – CONVOCATI INTER – Ufficiale la lista dei convocati di mister Spalletti per la sfida del Paolo Mazza. Convocati anche i due nuovi acquisti: Lisandro Lopez e Rafinha.

Portieri: 1 Handanovic, 27 Padelli, 46 Berni;

Difensori: 2 Lisandro, 7 Cancelo, 13 Ranocchia, 21 Santon, 25 Miranda, 29 Dalbert, 33 D’Ambrosio, 37 Skriniar, 55 Nagatomo;

Centrocampisti: 5 Gagliardini, 8 Rafinha, 11 Vecino, 20 Borja Valero, 77 Brozovic;

Attaccanti: 9 Icardi, 17 Karamoh, 23 Eder, 44 Perisic, 87 Candreva, 99 Pinamonti.

17:10 – FORMAZIONE UFFICIALE ATALANTA – Ufficiale anche la formazione titolare dei bergamaschi che affronterà il Sassuolo di mister Iachini:

Gollini, Toloi, Cristante, Masiello, Palomino, Gosens, Cornelius, Freuler, de Roon, Castagne, Iličić. A disposizione: Berisha, Rossi, Orsolini, Gomez, Caldara, Melegoni, Mancini, Petagna, Haas, Hateboer, Schmidt, Barrow.

16:57- FORMAZIONE UFFICIALE SASSUOLO – Ecco gli undici scelti da mister Iachini per la sfida contro l’Atalanta:

Consigli; Lirola, Goldaniga, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Falcinelli, Politano. A disposizione: Pegolo, Lemos, Mazzitelli, Biondini, Matri, Sensi, Scamacca, Pierini, Rogerio, Cassata, Ragusa, Adjapong.  

16:47 – CONVOCATI GENOA – Ufficializzato l’elenco dei convocati di mister Ballardini per la sfida casalinga contro l’Udinese. Convocato anche il nuovo arrivato Medeiros:

Portieri: Perin, Lamanna, Zima.
Difensori: Spolli, Izzo, Rossettini, Biraschi, Migliore, Landre, Zukanovic.
Centrocampisti: Cofie, Bertolacci, Taarabt, Rosi, Brlek, Lazovic, Rigoni, Omeonga, Veloso, Laxalt.
Attaccanti: Lapadula, Galabinov, Pandev, Medeiros.

16:32 – CONVOCATI FIORENTINA –  Ecco i convocati di mister Pioli per la sfida casalinga contro il Verona. Tornano a disposizione Astori, Veretout e Thereau:

Portieri: Cerofolini, Dragowski, Sportiello.
Difensori: Astori, Biraghi, Gaspar, Laurini, Milenkovic, Olivera, Pezzella, Vitor Hugo.
Centrocampisti: Badelj, Benassi, Cristoforo, Eysseric, Dias, Sanchez, Saponara, Veretout.
Attaccanti: Chiesa, Babacar, Simeone, Thereau.

16:22 – UDINESE – Non sono belle notizie quelle che emergono dalla conferenza stampa di mister Oddo per i fantapossessori di Barak. Pare infatti che il giovane ceco classe ’94 verrà lasciato a riposo nella prossima sfida dell’Udinese contro il Genoa. Ecco le sue parole: “Barak ha giocato sempre in tutte le partite, ha speso tanto fisicamente e mentalmente. Pensavo già di farlo riposare a Roma

15:58 – CONVOCATI SAMPDORIA – Ecco l’elenco dei convocati di mister Giampaolo per la trasferta all’Olimpico contro la Roma:

Portieri: Puggioni, Tozzo, Viviano.
Difensori: Andersen, Bereszynski, Ferrari, Murru, Regini, Sala, Silvestre, Strinic, Tomic.
Centrocampisti: Alvarez, Barreto, Capezzi, Linetty, Ramírez, Torreira, Verre.
Attaccanti: Caprari, Kownacki, Quagliarella, Zapata.

15:56 – CONVOCATI BOLOGNA – Ufficializzata la lista dei convocati di mister Donadoni per la sfida contro il Napoli. Out Da Costa, Torosidis e Gonzalez:

Portieri: Mirante, Ravaglia, Santurro.
Difensori: De Maio, Helander, Keita, Krafth, Maietta, Masina, Mbaye.
Centrocampisti: Crisetig, Donsah, Dzemaili, Nagy, Poli, Pulgar.
Attaccanti: Destro, Di Francesco, Falletti, Krejci, Okwonkwo, Palacio, Verdi.

15:52 – CONFERENZA INTER – Dai nuovi arrivati alla misteriosa incognita Dalbert, questo e molto altro nelle parole di Luciano Spalletti: “Perché Dalbert non riesce a rendere al 100%? E’ colpa mia e non sua perché le sue qualità sono fuori discussione. Lui deve approfondire delle conoscenze in riferimento a questo campionato. Diventerà un buonissimo calciatore e farà vedere di valere la cifra che è stata pagata per acquistarlo. Noi ci crediamo e non lo mandiamo via. Lisandro ad esempio è un centrale e lo sa fare molto bene. Comanda e prende decisioni: si sente dentro quello che è il clima di un calciatore dell’Inter. Rafa (Rafinha ndr.) si può usare in più posizioni perché ha quella qualità nello stretto molto richiesta nel calcio moderno. Lui in questo tipo di gioco è perfetto. Può giocare esterno, trequartista che è la sua posizione preferita e anche in altre posizioni. Conosce il calcio. L’ho visto in allenamento e devo dire che mi aspettavo di trovarlo in condizioni peggiori. Yuto (Nagatomo ndr.) è qui da molti anni e tutti dicono sempre quanto sia una persona splendida ed eccezionale. Io e i suoi compagni dicono la stessa cosa. Io al momento ho tre o quattro scelte: ogni tanto sbaglio e qualche altra volta no. Chi non gioca giustamente non è contento. A ruota hanno giocato tutti e bene. Spero di sbagliare meno da qui in avanti nella scelta di chi gioca in quel ruolo. Nagatomo inizia ad essere un calciatore maturo e c’è da parlarsi su quello che è la sua volontà. Mi sembra che stia iniziando a pensare anche ad altre soluzioni. Io non posso promettergli niente: in base a quello che vedo nel corso della settimana e in relazione del nostro avversario faccio la mia scelta. Ognuno ha le sue ambizioni. Anch’io, ad esempio, vorrò allenare la Nazionale. Cosa penso di Vanheusden e Pinamonti? Zinho (Vanheusden ndr.) è un calciatore molto forte sotto tutti i punti di vista. Non vuole dimostrarti nulla con lo sguardo ma in campo si prende tutte le responsabilità del caso. Pinamonti avrà l’occasione giusta: è venuto a chiedermi un consiglio sul suo futuro, dicendo che vorrebbe rimanere in nerazzurro. Allo stesso tempo stiamo parlando con la società per trovare un’altra soluzione che gli consentisse di giocare di più

15:42 – CONFERENZA FIORENTINA – In conferenza stampa, mister Pioli, parla ancora della coppia Simeone-Babacar, ma anche delle possibilità di vedere Chiesa in una zona del campo più avanzata e delle condizioni di Thereau. Ecco le sue parole: “Non sono così ‘tragico’ nelle bocciature come è qualcun’altro. Non ho bocciato la coppia Simeone-Babacar. Gli sviluppi per schierare la formazione settimana dopo settimana sono sempre gli stessi: serve capire chi è più in forma e chi è più adatto alla nostra strategia. Domenica scorsa ho fatto una scelta, ma per quanto riguarda il futuro sono aperto a tutto. In pochi si accorgono che noi cambiamo tanto durante le partite. Chiesa da seconda punta? C’è l’idea di voler sfruttare le sue qualità, sicuramente sì. Ma Chiesa è un giocatore da fascia, è chiaro che deve entrare dentro, ma che parta da dentro per venire fuori, non mi pare un movimento adatto a lui. Un giocatore intelligente non deve aver problemi a interagire coi compagni e adattarsi, di certo prestazione di domenica è stato al di sotto delle capacità di squadra e dei singoli. Thereau ha fatto un’ottima settimana, può giocare anche dall’inizio

15:06 – CONFERENZA ROMA – Da Perotti a Schick, passando per De Rossi, Gonalons e Kolarov. Di questo e di molto altro ha parlato Di Francesco in conferenza stampo, ecco le sue parole: ” Perotti ed El Shaarawy saranno sicuramente convocati e uno dei due potrà anche giocare dall’inizio. Nelle prossime ore valuterò meglio. Per chi ha giocato le due partite gli allenamenti sono stati più di recupero, vista anche la rosa poco ampia al momento. De Rossi lo valutiamo oggi, può essere a disposizione. Gonalons non recuperabile. L’altro giorno Nainggolan ha avuto un paio d’occasioni per fare gol. Sono dei momenti, lo scorso anno segnava da 35 metri. Ha la capacità di farsi trovare sempre al posto giusto. Mi piace come interpreta entrambi i ruoli, che sia intermedio o esterno d’attacco. Schick è entrato da esterno e l’ha fatto benissimo, con la testa giusta lo può ricoprire. Questa è la dimostrazione che se uno sta bene mentalmente può giocare ovunque, anche da esterno. Sono contento e soddisfatto, spero continui così. In generale nessuno dei tre è al 100%. A sinistra abbiamo più soluzioni che a destra. Stiamo facendo queste valutazioni. Kolarov meno brillante dal punto di vista della lucidità, ma a livello fisico ha dato risposte importanti. Conosciamo il suo valore e lo dovrò valutare. I nostri problemi sono la concretizzazione delle occasioni. “

14:58 – CONFERENZA MILAN – Non si sbottona troppo in conferenza mister Gattuso che non vuole anticipare niente sulla formazione, ma lascia solo qualche indizio. Tra gli argomenti, però, anche l’infortunio di Conti e del suo possibile rientro fra un mese. Ecco le sue parole: “Metterei la firma per vedere ogni partita prestazioni come quella di Cagliari da parte di Kalinic. E’ vero, possiamo fare dei gol in più, ma tiriamo tanto in porta. Se continuiamo a creare quello che stiamo creando sistemeremo questo dato. Il sostituto di Rodriguez? Uno tra Calabria e Antonelli. Conti? Se non sbaglio sono passati quattro mesi, sta correndo, fra un mese si vedrà in campo con noi. Non bisogna aver fretta. Il crociato dipende dall’atleta, dal fisico, dall’infortunio. E’ un giocatore importante, ma non ce l’abbiamo. Preferisco parlare di Abate e Calabria. Quando Conti rientrerà sarà sicuramente un giocatore importante. Ci sono delle settimane dove si può lavorare, in delle altre si deve recuperare. Dobbiamo far parlare il campo, in queste partite un po’ di turnover bisognerà farlo, abbiamo bisogno di tutti

14:50 – CONFERENZA LAZIO – Brutte notizie per i fantapossessori di Ciro Immobile quelle che da mister Inzaghi in conferenza stampa: l’attaccante non riesce a recuperare per la sfida con il Milan. I dubbi sulla formazione non sono ancora tutti sciolti e le possibilità sono diverse. Ecco le parole di Simone Inzaghi:  “Ciro (Immobile ndr.) sta migliorando, ma non è ancora pronto. Avremmo potuto rischiarlo, ma abbiamo anche tanti impegni e preferisco averlo a disposizione per la sfida di mercoledì. Ho ancora molti dubbi per la formazione, in particolare davanti. Sono soddisfatto del rendimento di Felipe Anderson, mentre Luis Alberto è sicuramente tra i più riposati e in forma. Anche di Nani sono molto soddisfatto. È un campione, ha vinto molto e può aiutarci giocando in più ruoli, può fare il centravanti, il fantasista, o anche l’esterno. Mentre Caicedo, per ora, rappresenta quella alternativa in più che tanto ci serve. Lucas Leiva si è adattato al meglio al calcio italiano, è una persona umile e meriterebbe la Nazionale dopo una stagione di questo calibro. Mentre per Caceres ci sarà sicuramente spazio, si sta inserendo al meglio in rosa”

14.01 – CONVOCATI CAGLIARI

Portieri: Rafael, Crosta, Cragno.
Difensori: Andreolli, Romagna, Castan, Pisacane, Lykogiannis, Ceppitelli.
Centrocampisti: Dessena, Cossu, Cigarini, Faragò, Padoin, Ionita, Deiola.
Attaccanti: Giannetti, Farias, Gagliano, Sau.

13.53 – TORINO – Cosi il tecnico Mazzarri su Belotti : “è carico e non vede l’ora di rientrare. Oggi lo voglio vedere nella partitella,  poi parleremo, ci diremo a vicenda le sensazioni e vedremo cosa succederà domani. Se andrà in panchina, può giocare 10-15 minuti”. Il punto della situazione sugli indisponibili : Lyanco sarà out ancora per venti giorni,  Edera è più vicino al rientro, mentre Barreca è recuperato “. Su Ansaldi e Ljajic : ” Cristian non ha ancora i novanta minuti nelle gambe, anche se è a disposizione, Adem non so ancora dire se  giocherà dall’inizio”.

13.49 – CAGLIARI – Mister Diego Lopez in conferenza sugli indisponibili : ” Out Miangue, van der Wiel ha la febbre, poi gli squalificati. Sau? Lo abbiamo tenuto da parte, ha lavorato in differenziato ed è disponibile. Si è allenato con noi da ieri”; Lykogiannis?  “È pronto, così come Castan. Ceter invece ha bisogno di più tempo. Tre nomi? : Cigarini, Cragno e Padoin

13.48 – CONVOCATI UDINESE –  Lasagna convocato :

Portieri: Bizzarri, Pizzignacco, Scuffet.
Difensori: Angella, Danilo, Nuytinck, Pezzella, Samir, Stryger, Zampano.
Centrocampisti: Balic, Barak, Behrami, De Paul, Fofana, Hallfredsson, Ingelsson, Jankto, Pontisso.
Attaccanti: Lasagna, Maxi Lopez, Perica.

13.44 – UDINESE – Conferenza stampa di Mister Oddo, confermato il recupero di Lasagna : “Può giocare dall’inizio. Se convoco un giocatore vuol dire che può giocare. Lui è convocato ed è disponibile ” . Su Zampano neoacquisto bianconero : “c’era l’esigenza di inserire un giocatore in quella posizione. Era importante che sapesse giocare sia a destra che a sinistra, siamo corti. Ci mancano Widmer e Pezzella. Zampano è un buon giocatore, può integrarsi bene in questa squadra”.

13.20 – GENOA – Mister Ballardini incontra la stampa : ” Pereira non è ancora tesserato e quindi non convocabile. Medeiros ha fatto tre allenamenti con la squadra. Probabilmente verrà convocato, la sensazione è che ha qualità ma non è ancora diciamo sul livello atletico fisico degli altri”; riguardo la condizione dei giocatori : ” Veloso ha fatto le ultime due settimane bene e sta bene. Zukanovic è recuperato, abbiamo fuori Rossi, Gentiletti, Rodriguez e basta. Laxalt negli ultimi due giorni si è allenato poco perchè ha avuto un problema alla caviglia e lo valutiamo oggi”. Taarabt o Lapadula :“Vediamo oggi cosa ci dirà il campo. Può valere una soluzione ma anche l’altra. Fortunatamente abbiamo più soluzioni”.

10.15 – BOLOGNA – Vigilia di Napoli – Bologna, parla il tecnico Donadoni: Pulgar è recuperato, Gonzalez dagli esami non c’è niente, ma non sta bene”. Su Dzemaili “Sta crescendo, deve velocizzare i movimenti con la palla, mi aspetto miglioramenti”

9.46 – JUVENTUS –  Contro i gialloblù, il tecnico livornese punterà sul 4-3-3: in porta giocherà Szczesny. In difesa da destra verso sinistra ci saranno Lichtsteiner, Barzagli, Benatia e Asamoah, in ballottaggio con Alex Sandro. A centrocampo toccherà a Khedira, Pjanic e Matuidi o Sturaro. Mentre in attacco Douglas Costa è favorito su Bernardeschi per giocare con Higuain e Mandzukic.

9.42 – BENEVENTO – Contro il Torino domani sarà assente Costa, pronti Billong e Djimsiti. Presente invece Iemmello, ha recuperato ed è pronto a scendere in campo anche se non dal primo minuto; secondo il tecnico De zerbi può anche giocare esterno accanto a Coda.

9.39 – CHIEVO – Per il posticipo di questa sera contro la Juve, il tecnico Maran non avrà a disposizione Inglese, Castro e Gaudino; recuperano sia Meggiorini e sia Gamberini, entrambi sarrano convocati e saranno ritenuti idonei al di là del minutaggio.

9.34 –SASSUOLO – Un solo dubbio per il tecnico Iachini in vista della gara che vede il Sassuolo alle ore 18 giocare contro l’Atalanta; si tratta di Politano, il quale secondo il tecnico neroverde potrebbe non partire dal primo minuto essendo ancora debilitato dal virus intestinale. Non dovesse giocare pronto Ragusa al suo posto. Per il resto dovrebbero giocare gli stessi scesi in campo domenica scorsa.

9.28 – ATALANTA – Ha dato indicazioni importanti ieri mister Gasperini in conferenza stampa, infatti saranno out per la partita di oggi pomeriggio contro il Sassuolo sia Spinazzola e sia Rizzo causa infortuni muscolari. Anche Gomez è in dubbio, il papu è tutta la settimana che si è allenato a parte. Probabile riposo per Toloi e Petagna, pronti Palomino o Mancini in difesa e Cornelius in avanti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy