LIVE – Ultime dai campi 1a giornata: Formazioni, Infortunati, Convocati, News

Tutto il Fantacalcio minuto per minuto: in questa rubrica costantemente aggiornata potrete trovare tutte le ultime news utili allo schieramento delle formazioni!

di Giovanni Sichel, @SichelGiovanni

Seguite con noi tutti gli aggiornamenti in questo articolo – effettuando spesso un refresh della pagina – dove troverete in evidenza tutte le ultime news per schierare al meglio la vostra formazione al Fantacalcio, con i convocati, gli indisponibili dell’ultima ora, le news sugli infortunati e tanto altro.

ULTIME DAI CAMPI 1a GIORNATA: FORMAZIONI, INFORTUNATI, CONVOCATI E ULTIME NEWS


SABATO  18/08

17.10 – FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS – Meno di un’ora al calcio d’inizio di Chievo-Juventus. Ecco le scelte di Massimiliano Allegri che lancia dal 1′ i nuovi acquisti Cancelo, Bonucci e Cristiano Ronaldo. 

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Khedira, Pjanic, Douglas Costa; Dybala, Cristiano Ronaldo. A disp.: Perin, Pinsoglio; Benatia, Barzagli, Rugani; Matuidi, Emre Can, Bentancur, Bernardeschi; Mandzukic.

17.05 – CONVOCATI INTER – Questi i convocati di Luciano Spalletti per la gara di domani contro il Sassuolo: out Joao Mario, per un problema muscolare e Nainggolan anche lui alle prese con alcuni problemi fisici.

PORTIERI: Handanovic, Padelli, Berni
DIFENSORI: Vrsaljko, de Vrij, Ranocchia, Asamoah, Miranda, Dalbert, D’Ambrosio, Skriniar
CENTROCAMPISTI: Gagliardini, Brozovic, Vecino, Borja Valero
ATTACCANTI: Candreva, Karamoh, Icardi, Lautaro Martinez, Keita, Politano, Perisic

16.40 – CONFERENZA BOLOGNA –   Prima conferenza di Filippo Inzaghi, che domani esordirà sulla panchina del Bologna. Diversi dubbi di formazione ancora da sciogliere. “I ragazzi si allenano tutti a mille all’ora e meriterebbero tutti di giocare domani, quindi dovrò fare delle scelte, ma non le attuerò per gerarchia“. Sulla difesa: “Domani nella difesa a tre giocherà sicuramente un mancino, sarà Helander o Paz. Danilo? Se giocherà sarà centrale, si è allenato con noi al massimo e domani mattina deciderò se impiegarlo o meno. Ha recuperato anche De Maio“. Sulla coppia d’attaccanti: “Giocheranno due tra Falcinelli, Palacio e Santander. Ho dubbi che mi porterò fino all’ultimo”.  Infine sugli indisponibili: “Domani mancheranno solo Destro e Donsah”.

15.54 – CONFERENZA PARMA – Poche indicazione, quelle date dal tecnico del Parma D’Aversa, sulla formazione che domani scenderà in campo contro l’Udinese. “Potrebbe esserci qualche elemento nuovo rispetto alla gara col Pisa, vedremo dopo la rifinitura di oggi. Deve esserci la voglia di portare a casa un risultato. In campo andranno undici giocatori che dovrò scegliere tra i più in forma perché la cosa che interessa prima di tutto è portare a casa il risultato. Gervinho? Ultimamente non stava giocando, ma come giocatore lo conosciamo tutti. Se un giocatore così importante arriva con la giuste motivazioni, può farci fare il salto di qualità”. 

15.33 – CONFERENZA INTER – Luciano Spalletti alla vigilia della prima di campionato contro il Sassuolo. Sulla formazione.  “La condizione della squadra è buona. Nainggolan? Sta recuperando, bisogna stare attenti a non sbagliare: bisogna fare le cose con calma. Skriniar è da valutare: si è allenato un po’ con la squadra, bisogna fare attenzione, ogni ora che passa può essere determinante.  Asamoah? Può giocare in più ruoli, anche a centrocampo quando serve un mediano”. Infine su Lautaro Martinez. “E’ forte, lo vogliamo usare, entrerà dentro il ragionamento della gestione della squadra”.

15.24 – CONFERENZA TORINO – Esordio stagionale in campionato contro la Roma per il Torino, che domani alle 18 affronterà la squadra di Eusebio Di Francesco. In conferenza stampa, Walter Mazzarri, ha fatto il punto della situazione sulla formazione che scenderà in campo. “Schiererò coloro con maggiore benzina nelle gambe: Ansaldi sta un pò meglio.  Niang e Ljajic hanno un 20-30 minuti nelle gambe. Gioca chi si è allenato di più e garantisce più sicurezze. Rincon? Ha i 90′ minuti nelle gambe, quindi sarà arruolabile per domani. Mi riservo la scelta finale”. Sui nuovi arrivati: “Soriano al Villarreal non si è allenato con continuità nell’ultimo periodo. Zaza? Deve fare i test atletici per capire in che condizioni è arrivato”. 

14.40 – CONFERENZA SPAL – Leonardo Semplici, allenatore della Spal, ha presentato la sfida contro il Bologna. Sugli indisponibili: “Domani non ci saranno Viviani, per un problema all’anca, Floccari, Djourou e Bonifazi. Per quest’ultimo si dovrà aspettare un altro mesetto. Vicari ha recuperato dal problema all’anca e i nuovi sono tutti arruolabili”. 

14.03 – CONVOCATI UDINESE – Julio Velázquez, tecnico dell’Udinese che domani alle 20:30 affronterà il Parma, ha diramato la lista dei convocati.

PORTIERI: Gasparini, Nicolas, Scuffet
DIFENSORI: Ekong, Nuytinck, Opoku, Pezzella, Samir, Larsen, Ter Avest, Wague.
CENTROCAMPISTI: Barak, Behrami, De Paul, Fofana, Mandragora, Pontisso
ATTACCANTI: Lasagna, Machis, Pussetto, Teodorczyk, Vizeu

13.20 – CONFERENZA CAGLIARI – Il Cagliari è pronto al debutto in campionato, che vedrà i rossoblù di scena al Castellani contro la neo-promossa Empoli. Rolando Maran, dopo le rifinitura di questa mattutina ha presentato la gara con i toscani, il tecnico conferma l’assenza di Rafael, anche se sarà convocato, oltre Joao Pedro e Srna, mentre ancora non sono pronti  il nuovo arrivato Klavan e Bradaric per giocare dall’inizio :”  Filip è come se fosse in ritiro, sta facendo ancora la preparazione, normale sia più indietro rispetto agli altri, Klavan è un giocatore importante. Mi dicono che ha grande entusiasmo e ha voglia di entrare in questa avventura. Questo è importante. Cercherò di capire anche il suo stato fisico”. Su Barella, Farias e Sau : ” Nicolò lo sto alternando in vari ruoli, sia da mezz’ala che da trequartista. Continuerò a farlo perché ha le caratteristiche giuste per poter fare entrambi i ruoli, Il brasiliano è più propenso all’uno contro uno mentre Marco ha la capacità di cucire il gioco. Sono due giocatori con caratteristiche simili ma con differenze chiare”.

Questa è la lista dei convocati :

PORTIERI: Cragno, Rafael, Aresti, Daga

DIFENSORI: Pajac, Andreolli, Pisacane, Lykogiannis, Ceppitelli, Faragò, Romagna

CENTROCAMPISTI: Dessena, Bradaric, Cigarini, Barella, Padoin, Ionita, Castro

ATTACCANTI: Cerri, Farias, Sau, Pavoletti

13.00 – CONFERENZA UDINESE –  Cosi il tecnico Velazquez in conferenza : “Sul portiere, questa settimana era una situazione speciale, Scuffet aveva avuto dei problemi, Nicolas era al 100%. Ora sono tutti al massimo, penso, analizzo e decido”. Sui nuovi : ” Mi piace come abbiamo lavorato, con tutti. Sono arrivati tre calciatori, è differente la situazione di qucuno. Ekong è già pronto. D’Alessandro è cinque giorni che non si allena con normalità, non è la stessa cosa, non verrà convocato. Teodorczyk non è pronto, può essere che però venga inserito a gara in corso perché viene con noi a Parma”.

12.40 – CONFERENZA ROMA – L’ allenatore giallorosso Eusebio Di Francesco è intervenuto  in conferenza stampa alla vigilia di Torino – Roma; prime indicazioni in merito agli undici che schiererà domani, sicuro assente Perotti mentre conferma la presenza di Olsen :Perotti ha avuto un problema alla caviglia e non sarà convocato, Olsen domani giocherà titolare, oggi non svelo la formazione, ma potrebbero partire dall’inizio sia Cristante e Pastore per il loro percorso nel precampionato e per le caratteristiche che hanno. Credo che uno sia un trequartista mentre l’altro è più centrocampista”. Un giudizio su NZonzi e se può giocare con De Rossi :Nzonzi s’è allenato una volta con la squadra e per questo non sarà convocato, ha bisogno di rimettersi in condizione. Ha svolto pochi allenamenti col Siviglia;  ho già dimostrato di non essere integralista, detto questo potrei farlo come no. Sono due calciatori su cui si può creare un dualismo ma che possono coesistere”. Sull’ipotesi Florenzi esterno alto :” Col Barcellona ho schierato il 3-4-3. Karsdorp è rientrato bene, ha avuto un piccolo infortunio. Non è ancora al top ma è in grande crescita. Ritengo Florenzi ancora un terzino, sapendo che può ricoprire anche il ruolo di esterno alto ma con caratteristiche diverse”.

Ecco i convocati per il Torino :

Portieri: Olsen, Fuzato, Mirante.

Difensori: Karsdorp, Luca Pellegrini, Jesus, Kolarov, Marcano, Santon, Fazio, Florenzi, Manolas.

Centrocampisti: Cristante, Strootman, Lorenzo Pellegrini, De Rossi, Coric, Zaniolo, Pastore.

Attaccanti: Dzeko, Schick, Cengiz, Kluivert, El Shaarawy.

10.11 -BOLOGNA – Per l’inizio del campionato il mister Inzaghi ha tutti i giocatori a disposizione, ad eccezione di Mattia Destro e Godfred Donsah. L’attaccante ha svolto un allenamento differenziato, mentre il centrocampista sta svolgendo ancora la terapia per il recupero dall’infortunio subito qualche settimana fa. Il tecnico dovrebbe confermare lo stesso modulo provato in precampionato, difesa a tre con Helander, De Maio e Gonzalez, sugli esterni Mattiello e Djks, in mediana Poli, Pulgar e Dzemaili e infine in attacco Palacio con Falcinelli favorito su Santander.

9.50 – CAGLIARI – Per l’esordio in Campionato il tecnico Maran dovrà rinunciare solo al portiere Rafael, ancora lavoro differenziato per lui. Dovrebbe essere Farias ad affiancare Pavoletti.

9.30 – INTER  – In vista della sfida contro il Sassuolo sarà out Nainggolan e probabilmente Skriniar; il difensore slovacco si è allenato ancora a parte ma stamani proverà ad effettuare la rifinitura insieme al gruppo.

9.11 – JUVENTUS  – Durante la conferenza stampa il tecnico Allegri ha anticipato che giocheranno dal primo minuto Cristiano Ronaldo, Cancelo, Alex Sandro, Chiellini, Pjanic, Szczesny. A completare la formazione dovrebbero comunque essere Bonucci, Khedira,Bernardeschi, Douglas Costa e Dybala.

8.52 – LAZIO – Confermato il modulo 3-5-2, in difesa sembrano aumentare le quotazioni di Luiz Felipe che, contro i partenopei, potrebbe affiiancare Acerbi e Radu al posto di Wallace. Sempre a centrocampo pronti Parolo, il neo acquisto Badelj e Milinkovic. A sinistra è ballottaggio fra Durmisi e Caceres con quest’ultimo in leggero vantaggio. A destra si fa avanti il nome di Marusic, la coppia d’attacco sarà formata da Luis Alberto e Immobile, entrambi confermati dal tecnico biancoceleste ieri in conferenza.

8.30 – NAPOLI – Ieri in conferenza stampa il mister Ancelotti non ha voluto dare indicazioni in merito alla formazione, le uniche certezze sono il sistema di gioco che sarà il 4-3-3 e davanti  la conferma di Milik a discapito di Mertens.

8.00 – ROMA  – Il tecnico Di Francesco oggi in conferenza svelerà i dubbi di formazione, in porta è subito ballottaggio tra Olsen e Mirante, con lo svedese favorito sull’ex Bologna. Davanti a lui, linea a quattro di difesa formata da  FlorenziManolasFazio e Kolarov, mentre cambia la mediana giallorossa, con Strootman e Pastore in vantaggio su Cristante e Pellegrini, con De Rossi al centro. In avanti il tridente formato da UnderDzeko  e Perotti  con Kluivert che scalpita per l’esordio in maglia giallorossa.


 

VENERDÌ 17/08

19.20 – Frosinone – Moltissimi dubbi per Mr Longo. L’unica cosa certa sembra essere il modulo: 3-5-2.

19.11 – Inter – Ancora problemi per Radja Nainggolan, quasi sicuramente out contro il Sassuolo, che deve recuperare dall’infortunio muscolare subìto durante l’amichevole estiva contro il Sion. In dubbio Skriniar che ieri non era in gruppo per un indurimento muscolare. D’Ambrosio titolare e confermato terzino destro.

19.05 – Lazio – Due soluzioni anti Napoli per Mr Inzaghi: Luiz Felipe al centro destra e Martin Caceres esterno nel 3-5-1-1.

18.55 – Napoli – Per l’esordio di Ancelotti contro la Lazio, per il momento è previsto solo il ballottaggio tra Fabian Ruiz e Zielinski. Per il resto bisognerà aspettare i prossimi allenamenti.

Ore 18.50 – Udinese – Rispetto al match contro il Benevento, ci saranno alcuni cambi: Pussetto ed Ali Adnan al posto di Machis e Pezzella. Si segnala il recupero di Musso che andrà in panchina.

Ore 18.30 – Torino – Per il match contro la Romasono in dubbio Damascan e Ljajic. Molto probabilmente Lukic verrà schierato come esterno di centrocampo.

Ore 18.20 – Spal – Cattive notizie in casa Spal: sono in dubbio Djourou, Vicari e Valoti. Out: Floccari. Ballottaggio tra Costa e Fares.

Ore 18.10 – Sassuolo – Doppio ballottaggio Di Francesco – Boga e Lirola – Adjapong. Sono out invece Peluso e Lemos.

Ore 17.55 – Roma – Per il match d’esordio contro il Torino, Olsen e Pastore molto probabilmente partiranno titolari. Solo panchina per il centrocampista Steven Nzonzi.

Ore 17.42 – Parma – Molto probabile il debutto dei due nuovi acquisti Grassi e Inglese. Quest’ultimo, proveniente dal Napoli, sarà affiancato da Biabiany e Di Gaudio.

Ore 17.25 – Empoli – Un doppio ballottaggio in casa dei toscani: Rasmussen – Veseli e Provedel – Terracciano. Probabile titolarità per Capezzi.

Ore 17.16 – Cagliari – Oggi svolto allenamento per reparti ed esercitazioni sia in fase difensiva che offensiva per i giocatori di Rolando Maran. L’unico dubbio per l’esordio in campionato riguarda l’impiego di Rafael, alle prese con il polso.

Ore 17.07 – Conferenza Chievo Verona – L’allenatore del Chievo Verona Lorenzo D’Anna ha parlato in conferenza stampa, presentando il match contro i Campioni d’Italia della Juventus: “Schiererò la difesa in linea a 4, cercheremo così di fermare Cristiano Ronaldo, con tutto il reparto e non singolarmente. Per fortuna ho tutti a disposizione, anche Obi e Barba (possibili titolari n.d.r.)“. Sul mercato: “Sento che manca ancora un centrocampista“.

Ore 16.55 – Bologna – Destro e Donsah saranno indisponibili per il match contro la Spal. Ballottaggio in difesa: Danilo al posto di Gonzalez o Calabresi. In attacco molto probabilmente spazio a Palacio e Falcinelli.

Ore 16.50 – Atalanta – Dopo il passaggio del turno in Europa League, il mister Giampiero Gasperini ha quasi tutti a disposizione. L’unico assente per la gara di lunedì sera contro il Frosinone sarà Josip Ilicic, ancora alle prese con una brutta infezione che ancora non è stata debellata.

Ore 16.40 – Conferenza Lazio – L’allenatore della Lazio Simone Inzaghi ha parlato nella conferenza stampa di vigilia del big match contro il Napoli dichiarando che “siamo stati bravi a tenere Milinkovic Savic, che era molto richiesto” mettendo fine a questo tormentone estivo sulla possibile partenza del giocatore serbo. Sulla formazione ha detto che “dovrò rinunciare a Lukaku, speriamo che torni presto in forma. Sull’undici titolare ho qualche dubbio anche a causa di tre squalifiche importanti”.

Ore 16:30 – Conferenza Juventus – L’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, ha parlato nella conferenza stampa di vigilia del match contro il Chievo Verona dichiarando che “Sicuramente giocheranno Ronaldo, Cancelo, Chiellini, Pjanic ed Alex Sandro“, più criptico invece per quanto riguarda il modulo: “Se ci saranno Ronaldo e Dybala giocheremo in un modo, se giocheranno Ronaldo e Mandzukic giocheremo in un altro. Vedremo dalle caratteristiche dei giocatori che avremo“. Per ciò che riguarda il mercato, Allegri non ha dubbi: “I dirigenti erano tutti alla Continassa, quindi mercato chiuso“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy