Roma, Fonseca: “Dzeko sarà a Verona. Karsdorp gioca, Kumbulla no. Su Pau Lopez…”

Paulo Fonseca presenta in conferenza stampa il match di campionato contro il Verona.

di Massimo Angelucci

Ricomincia il campionato e la Roma di Paulo Fonseca apre la sua stagione contro il Verona allo stadio Bentegodi. Oltre al match d’esordio dei giallorossi nella nuova stagione, la Roma è alle prese con la doppia trattativa che dovrebbe portare Arkadiusz Milik alla Roma e parallelamente Edin Dzeko alla Juventus.

LE DICHIARAZIONI DI FONSECA

Domani Kumbulla, il neo-difensore romanista, non giocherà con i nuovi compagni. Sul centravanti da schierare domani a Verona, il mister non si pronuncia: “Kumbulla è arrivato ieri, ma molto probabilmente non giocherà perché non ha avuto tempo di allenarsi con noi. Per quanto riguarda il centravanti domani a Verona, vedremo chi schierare. Domani Dzeko sarà però con noi a Verona”.

Fonseca è d’accordo con la linea della nuova proprietà: “Io sono d’accordo con questa linea della nuova proprietà di svecchiare la squadra. Comunque noi siamo in possesso di un mix tra esperienza e gioventù”.

Karsdorp titolare a Verona, anche lui ad un passo dalla cessione al Genoa ma il giocatore sembra abbia rifiutato (ndr): “Domani giocherà a Verona e resterà con noi. Non è una soluzione d’emergenza perché abbiamo fiducia in lui. Questa settimana ha lavorato bene ed è pronto”.

Fonseca soddisfatto del mercato della Roma: “Questo non è un mercato facile. Stiamo lavorando uniti per trovare le migliori soluzioni della squadra e sono soddisfatto del lavoro che stiamo facendo”.

In porta dualismo tra Pau Lopez e Mirante: “Chi gioca tra i due? Vediamo domani“.

Sul probabile scambio DzekoMilik: “Non ha senso parlare di questo. Come ho detto, Dzeko domani sarà a Verona“.

Fiducia sulla trattativa per Smalling: “Sono fiducioso. Stiamo lavorando per avere il giocatore, lui ha voglia di tornare. Nei prossimi giorni sono fiducioso che il giocatore sbarcherà a Roma”.

Il mister non si sbilancia sullo schema difensivo: “Difesa a tre o quattro? Vedremo, siamo pronti a giocare in più modi“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy