L’Italia vince il girone: ora come si delinea il percorso sino alla finale?

L’Italia vince il girone: ora come si delinea il percorso sino alla finale?

Un’analisi delle possibili avversarie dell’Italia nella fase eliminatoria dell’Europeo.

di Fabio Lilliu

In seguito alla vittoria contro la Svezia e alla contemporanea vittoria del Belgio per 3-0 sull’Irlanda, l’Italia di Conte si qualifica agli ottavi di finale centrando aritmeticamente il primo posto con una giornata d’anticipo. Nel tabellone della fase a scontri diretti, quindi, gli azzurri sono la prima squadra a sapere già quale sarà il loro posto.

La domanda che rimane è: nella fase successiva, quali saranno le prossime avversarie dell’Italia? Analizziamo i casi possibili.

Ottavi di finale

L’avversaria dell’Italia sarà la seconda classificata del girone D. A quanto dice ora la classifica, la squadra in questione dovrebbe quindi essere la Croazia, che sarà effettivamente seconda in caso di pareggio contro la Spagna, o di sconfitta e contemporanea non vittoria della Repubblica Ceca. La formazione balcanica s’è rivelata in ottima forma, e non sarebbe un avversario facile.

Probabilmente avversaria più agevole  sarebbe la Repubblica Ceca, che passerebbe come seconda in caso di vittoria e contemporanea sconfitta della Croazia contro la Spagna, a seconda della differenza reti complessiva delle due squadre. I cechi per ora non hanno impressionato particolarmente, anche se il pareggio agguantato in extremis contro i croati dà l’idea di una squadra che non si arrende mai, e forse proprio questo tipo di avversario, inferiore sulla carta, potrebbe mettere in difficoltà l’Italia.

Infine c’è il caso in cui la Croazia sconfigga la Spagna, nel qual caso la formazione iberica diventerebbe l’avversaria degli azzurri. Essendo la Spagna probabilmente la squadra ad aver espresso il miglior calcio in questa fase a gironi, questa è l’ipotesi che fa più paura.

Quale di queste ipotesi si realizzerà? Alla Spagna conviene nettamente non perdere lo scontro con la Croazia, dato che si ritroverebbe nella stessa parte di tabellone di (nel caso – probabile – che vincano il girone) Francia e Germania, e l’Italia agli ottavi sarebbe un avversario molto più ostico di una delle terze classificate, che con buone possibilità sarà quella del girone B.

La Croazia, dal canto suo, dovrà farsi i conti sulle terze classificate: paradossalmente potrebbe convenirle passare come terza nel caso si ritrovassero contro la prima del girone B. L’altra possibile avversaria è però la Francia, per cui con buone probabilità rinunceranno a fare calcoli, giocheranno una partita tranquilla contro una Spagna a cui andrebbe bene anche un pareggio e saranno loro l’avversaria dell’Italia.

Quarti di finale

Qui è dove le cose si complicano. Nel caso l’Italia dovesse passare gli ottavi di finale, l’avversaria più probabile ai quarti sarebbe la prima del girone C, che probabilmente sarà la Germania campione del mondo in carica. La Polonia è l’altra possibile candidata a quel posto, sembra invece più difficile una vittoria dell’avversaria agli ottavi (terza del girone A,B o F) o un exploit dell’Irlanda del Nord contro la Germania.

Inoltre, farsi i conti per arrivare seconda del girone non conviene, dato che il calendario offrirebbe, in successione, molto probabilmente la Svizzera agli ottavi di finale e la Spagna ai quarti, per cui la squadra più probabile in questa fase sarà la Germania.

Semifinali

Gli altri due ottavi di finale che interessano a noi vedono di fronte le seconde rispettivamente del girone B e del girone F, e la prima del girone A (quello della Francia) con una delle terze. A prescindere da quali saranno le altre tre squadre, nonostante l’inizio non proprio irresistibile, l’avversaria più probabile in questa fase sembrano essere proprio i padroni di casa, dotati di giocatori capaci di cambiare la partita in ogni momento e della spinta del pubblico. Il posto per la finale sarà quindi conteso molto probabilmente tra la Francia, e la squadra che uscirà vincitrice dagli scontri descritti sopra.

Nel caso dovessimo arrivare fino a quel punto, chi sarà l’altra finalista? A parte le altre terze e seconde classificate, le due squadre più temibili dall’altra parte del tabellone che al momento si sta delineando sono la Spagna e presumibilmente il Belgio.

Tirando le somme, le avversarie a oggi più probabili per l’Italia sembrano essere la Croazia agli ottavi, la Germania ai quarti, la Francia in semifinale e la Spagna in finale. Una serie di partite difficili a dir poco una dietro l’altra, per le quali gli uomini di Conte dovranno dare tutto e non potranno permettersi il lusso di risparmiare energie; poi la sorpresa è sempre dietro l’angolo, e un risultato inatteso potrebbe cambiare completamente i tabelloni, e di conseguenza le nostre avversarie, facendo saltare ogni possibile calcolo su chi si affronterà nelle fasi successive.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy