UFFICIALE. Lecce, futuro giallorosso per Barak: confermato il prolungamento sino al 31 agosto

L’Udinese non ha ancora convalidato il documento che prolunga il prestito del calciatore in giallorosso per altri due mesi.

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

AGGIORNAMENTO 30/6 ORE 15 – Barak-Lecce, il matrimonio continua. La conferma arriva dal sito ufficiale del sodalizio pugliese che annuncia il prolungamento del contratto sino al 31 agosto. Liverani e i fantapossessori dell’eclettico centrocampista cieco possono tirare un sospiro di sollievo.

Di seguito il comunicato dei giallorossi:

“L’Unione Sportiva Lecce comunica di aver raggiunto l’intesa con la Società Udinese Calcio per il prolungamento sino al 31 agosto 2020 della cessione temporanea del calciatore Antonin Barak.

L’accordo è stato possibile grazie alle eccellenti relazioni tra i due club e alla stima reciproca tra la Famiglia Pozzo e il Presidente Saverio Sticchi Damiani.

Tale vicenda è stata inoltre l’occasione per rafforzare i già proficui rapporti tra le due società anche in prospettiva futura.

L’U.S. Lecce, ringrazia la società Udinese e la Famiglia Pozzo per la correttezza e lealtà sportiva dimostrata”.
________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Il futuro a Lecce di Antonin Barak è in forte bilico. Il rischio di sconfinare nelle carte bollate per i giallorossi è alto. Il club pugliese potrebbe non poter più disporre del centrocampista ceco a partire dalla prossima gara interna contro la Sampdoria e fino al termine della stagione.

L’Udinese, club di appartenenza del calciatore, non ha ancora convalidato il documento con il quale Barak e il Lecce sanciscono il prolungamento del contratto fino al 31 agosto, nuova data di scadenza del contratto a causa dell’emergenza Covid che ha allungato i tempi della stagione agonistica. Se il club friulano non darà presto il proprio assenso, Barak tornerà in maglia bianconera, con le ultime due mensilità a carico dello stesso club, che non potrebbe comunque schierarlo fino al termine del campionato.

Dovesse concretizzarsi questa possibilità il rischio, dunque, per i fantallenatori è quello di non poter più utilizzare il calciatore fino alla fine della stagione 2019-2020. Seguiranno aggiornamenti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy