Lazio, l’esito degli esami di Correa: ecco i tempi di recupero

Il Tucu, infortunato al polpaccio, è a rischio per il derby del 15 gennaio

di Mauro Maccioni

Non finisce alla grande l’anno della Lazio che, dopo la beffa con il Milan, si ritrova alle prese con l’infortunio di Correa. L’attaccante è uscito nel primo tempo della sfida contro i rossoneri per una ricaduta e ieri, dopo le vacanze, si è sottoposto a nuovi esami.

DERBY A RISCHIO

Come riportato dal Corriere dello Sport, l’esito degli esami dell’argentino ha evidenziato l’elongazione del soleo. Una lesione leggera al polpaccio che, però, è al contempo una delle zone più soggetta a problemi e a ricadute. Correa in primis ci è “cascato”: il rientro forzato ha portato al riacutizzarsi del problema e ora la Lazio procederà con più cautela. Le tempistiche per il recupero sono di circa 20 giorni, con il Tucu che è a rischio per il derby del 15 gennaio. Anche se recuperasse, comunque, andrebbe solamente in panchina.

Salterà sicuramente, invece, Genoa, Fiorentina e Parma: un recupero lampo non è impossibile, ma bisogna anche vedere se Inzaghi avrà voglia di rischiarlo nuovamente. L’ultima volta, l’abbiamo visto, non è andata bene. Al suo posto è lotta a due tra Caicedo e Muriqi, con il secondo, vedendo l’andazzo milanese, in vantaggio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy