Lazio, le parole di Inzaghi su Basta, Immobile e Nani

Arrivano importanti novità dalla conferenza stampa di Inzaghi in vista della gara europea contro il Nizza

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

La notizia di un affaticamento muscolare per Ciro Immobile dopo la gara contro il Benevento, aveva un po’ allarmato tutti i possessori dell’attaccante biancoceleste. Ci ha pensato Simone Inzaghi a fare chiarezza sulle condizioni del centravanti della Nazionale, nella conferenza stampa alla vigilia della gara di Europa League contro il Nizza. Novità importanti anche su Basta e Felipe Anderson, oltre a qualche spunto sulla situazione di Nani.

INZAGHI, IMMOBILE A DISPOSIZIONE PER DOMENICA

Interpellato sullo stato di forma di Ciro Immobile, ha così risposto il tecnico capitolino: “Immobile ha accusato un indolenzimento dopo Benevento, molto probabilmente non sarà della partita domani sera. Non ho parlato con Ventura, l’ho fatto in passato, penso di non convocare Immobile con il Nizza: ma conosco il ragazzo e sicuramente vorrà esserci. Vedremo con lo staff medico, ma non è assolutamente a rischio per la partita di domenica”. 

INZAGHI, IL PUNTO SUGLI INFORTUNATI

Inzaghi ha fatto il punto anche della situazione in infermeria, con il recupero importante di Basta ormai alle porte: “Domani torneranno Basta e Palombi, mentre per Wallace e Felipe Anderson andremo dopo la sosta. Stanno meglio, hanno una voglia matta di riunirsi al gruppo, hanno avuto due problemi non semplici. Sono in via di guarigione, li aspettiamo a braccia aperte, sono importanti per noi. Basta per noi è importantissimo, ci aiutato tanto prima del ko col Napoli. Domani sarà disponibile, vedrò se farlo giocare dall’inizio”.

INZAGHI, LE PAROLE SUL RUOLO DI NANI

Spunti di riflessione arrivano anche dalle parole sulla collocazione tattica di Nani“Nani è arrivato da Valencia con un infortunio, adesso è tornato a stare bene, sono contento di lui. Parliamo di un giocatore che sa cosa significhi fare calcio, può fare l’esterno, la prima e la seconda punta. Ci può aiutare tanto, siamo ancora all’inizio, dobbiamo continuare con questo passo”.


Fonte: lalaziosiamonoi.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy