Lazio, la società smentisce su Strakosha: “Ricostruzioni prive di fondamento”

Il portiere è alle prese con un infortunio al ginocchio e il suo rapporto con la società non è incrinato

di Mauro Maccioni

Da parecchio tempo girano diverse voci su Strakosha, ormai diventato il portiere di riserva a causa dell’arrivo di Reina. Tra chi ipotizzava che l’infortunio fosse una scusa e chi sosteneva che i rapporti calciatore-società fossero irrimediabilmente compromessi, ci ha pensato la stessa Lazio a fare chiarezza. Strakosha è alle prese con un trauma contusivo distorsivo al ginocchio destro e sta seguendo delle terapie conservative. Niente di vero, dunque, nelle voci che davano l’addio certo a causa di alcuni malumori con la dirigenza, ma solo un infortuni che continuerà a venir trattato nelle prossime settimane.

Se poi Strakosha dirà addio, lo farà solo per motivi sportivi.

IL COMUNICATO SU STRAKOSHA

Ecco il comunicato rilasciato dalla Lazio: Con riferimento ad alcune notizie apparse anche sui quotidiani di oggi, si precisa che Thomas Strakosha ha riportato nei giorni scorsi un trauma contusivo distorsivo a carico del ginocchio destro. Allo stato attuale, gli esami strumentali e clinici hanno escluso la necessità di un intervento chirurgico ed il calciatore si sta sottoponendo ad un trattamento conservativo riabilitativo. Il portiere biancoceleste viene monitorato quotidianamente per valutare i tempi della ripresa dell’attività. Le altre ricostruzioni sono prive di fondamento. Tra il calciatore e la Società intercorre un rapporto di reciproco rispetto ed assoluta fiducia, per la professionalità che il giocatore ha sempre dimostrato nella sua lunga militanza biancoceleste.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy