Lazio, Inzaghi: “Correa out; vi svelo il rientro. E su Luis Alberto…”

Lazio, Inzaghi: “Correa out; vi svelo il rientro. E su Luis Alberto…”

Le dichiarazioni di Simone Inzaghi in conferenza stampa, alla vigilia del recupero di campionato tra Lazio e Hellas Verona.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

Lazio ed Hellas Verona sono attese domani da una sorta di inconsueto turno infrasettimanale, che fa capo al recupero della gara valida per la 17esima giornata di Serie A tra la formazione capitolina e quella scaligera.
E, come per ogni giornata di vigilia, quest’oggi l’allenatore biancoceleste Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida di domani contro i gialloblu.

LE PAROLE DI SIMONE INZAGHI

Sui diffidati: “Sei diffidati (Acerbi, Cataldi, Immobile, Luiz Felipe, Milinkovic e Radu, ndr)? È un problema che si è verificato, ma non penso che le mie decisioni influiscano su questo. Possono influire più gli acciacchi dei miei giocatori e in questo momento abbiamo bisogno di tutti”.

Sugli indisponibili: “Correa e Cataldi sono ancora out. Dovrò verificare Luiz Felipe, che ieri è rimasto a riposo. Lo verifico tra oggi e domani”.

Sui recuperi di Correa e Cataldi:Danilo sembrava pronto, ma ieri non era così: potrebbe slittare il suo rientro. Per Correa abbiamo deciso per una settimana di riposo assoluto dopo gli scorsi esami, vedremo dopo il Verona se potremo recuperarli per il Parma in quei due/tre giorni o se slitterà direttamente all’Inter il loro rientro”.

Su Immobile e Caicedo: È uno dei segreti di questa squadra, il gruppo. Caicedo, Immobile e Correa sono le nostre tre punte e vedo in loro che sono felici per i gol degli altri, è questo il bello. In questo periodo, con l’infortunio di Correa, loro due dovranno fare uno sforzo maggiore e penso lo possano fare”.

Su Luis Alberto e Lulic: “Sta bene, prima della Spal lui e Luis Alberto mi preoccupavano di più, poi hanno fatto bene in rifinitura e con la Spal. Lulic l’ho tolto io spontaneamente, fosse per lui sarebbe rimasto in campo. Sia lui che Luis Alberto vengono da tante partite e si stanno sacrificando molto per la causa, oggi vedremo come stanno”.

Sul turnover: Lo sappiamo che abbiamo queste tre partite. Non so ancora come oggi troverò i ragazzi, ieri abbastanza bene, devo essere sincero, tranne qualcuno con delle botte da domenica. Valutiamo bene per non correre rischi e sceglierò la formazione in base a quello. Voglio giocatori che mi garantiscano una tenuta di 90 minuti”.

Su Adekanye: È giovane, ha voglia di apprendere. Partite coi professionisti non ne aveva fatte, si sta ambientando velocemente, lo stiamo stimolando e lui sa che ci deve aiutare ora senza il Tucu. Merita di stare in una rosa importante come la Lazio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy