La Juventus non molla Milinkovic-Savic: si studiano le contropartite, ma Lotito ha un’idea chiara

di Giuseppe Pignataro, @giuse_pignataro

​La priorità del centrocampo della Juventus resta il ritorno di Paul Pogba, ma Sergej Milinkovic-Savic è sempre stato un pallino del club bianconero e del ds Fabio Paratici. E nel caso in cui la strada per il francese dovesse mettersi in salita, dalle parti di Torino penserebbero con più serietà al serbo della Lazio.

Come scrive la redazione di Calciomercato.com, i bianconeri spesso hanno ragionato su potenziali contropartite tecniche da inserire nell’operazione con la società di Claudio Lotito che però non farà sconti su Milinkovic e non vuole altri giocatori nella trattativa.

L’intenzione è di trattenerlo a Roma a meno di offerte monstre sopra i 100 milioni di euro. Avvisate tutte le pretendenti al Sergente, oggetto del desiderio di diversi top club: oltre alla Juventus, sul giocatore viene segnalato anche il costante interesse del Paris Saint-Germain mentre per il momento non si è fatta viva l’Inter, a caccia di un colpo da novanta in estate per alzare il livello del centrocampo di Antonio Conte. Lotito non mollerà di un centimetro: chiunque vorrà Milinkovic dovrà mettere sul piatto una ricca offerta da tripla cifra. Nonostante i risvolti economici generati dalla pandemia.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy