Juventus, stagione finita per Khedira. Stop non lieve anche per Alex Sandro. E Higuain è pronto al rientro

Juventus, stagione finita per Khedira. Stop non lieve anche per Alex Sandro. E Higuain è pronto al rientro

Infermeria piena in casa bianconera: il centrocampista tedesco ha terminato la stagione mentre il terzino brasiliano rientrerà per il rush finale. L’attaccante argentino ritorna a disposizione per la sfida con il Bologna

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

Una sconfitta cocente non solo per il risultato ma anche per ciò che ha restituito l’infermeria. Maurizio Sarri, tecnico della Juventus, perde due pezzi importanti e, in maniera nemmeno troppo lieve: Sami Khedira, infatti, ha terminato in anticipo la stagione mentre Alex Sandro rientrerà in tempo per la corsa scudetto. Il mister bianconero sorride parzialmente per il recupero di Gonzalo Higuain che si candida per essere convocato nella sfida con il Bologna.

STAGIONE MALEDETTA PER KHEDIRA, ALEX SANDRO E IL REBUS TERZINO SINISTRO
Andiamo con ordine. Khedira, fermatosi alla rifinitura della finale di Coppa Italia, ha rimediato una “lesione parziale del tendine del muscolo lungo adduttore della coscia destra”. La diagnosi è tremenda: due-tre mesi di stop e, dunque, stagione finita. Una stagione maledetta per il centrocampista tedesco che ha subito più di un’operazione e saltato diverse gare di campionato. Un’assenza pesantissima per personalità e intelligenza calcistica, dato che con i suoi inserimenti precisi senza palla poteva essere un’arma in più da sfruttare in questo infuocato finale di stagione.

Problemi anche sulla corsia sinistra: gli esami a cui si è sottoposto Alex Sandro hanno evidenziato una “lesione di primo grado del legamento collaterale mediale”. Secondo quanto stimato da Tuttosport, lo stop sarà di almeno una ventina di giorni: Sarri sarà costretto a rispolverare Mattia De Sciglio, ultimamente ai margini del progetto bianconero, oppure spostare sulla corsia mancina Danilo con l’arretramento di Cuadrado sulla fascia destra. A sinistra, inoltre, possono disimpegnarsi all’occorrenza anche Matuidi e Coccolo, giovane calciatore dell’Under 23.

HIGUAIN VICINO AL RIENTRO
Tra tanti “dolori” una notizia positiva: il Pipita viaggia sul viale del recupero dopo i contrattempi muscolari avuti nelle ultime settimane. Non è impossibile, dunque, una convocazione per la sfida con il Bologna, con l’argentino pronto a partire dalla panchina. Una notizia positiva, dicevamo, visto il digiuno da goal dei bianconeri che né contro il Milan e né contro sono riusciti a siglare un goal.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy