Juventus, Pirlo torna a elogiare Kulusevski. E su Dybala…

Il tecnico bianconero ha parlato della prestazione del neo-acquisto svedese, nonché del rientro del numero 10 argentino.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

La Juventus si gode il suo Dejan Kulusevski. E se lo gode soprattutto Andrea Pirlo, che ieri sera proprio grazie al primo goal in bianconero e alla prestazione sontuosa dell’ex Parma ha sbloccato il primo match stagionale contro la Sampdoria, portando a casa i primi tre punti.

Pertanto, nell’intervista rilasciata poco fa a JTv, il tecnico juventino ha tessuto le lodi del gioiellino svedese, che molto probabilmente non perderà il proprio grado di titolare neanche quando rientrerà dall’infortunio Paulo Dybala. Queste le parole di mister Pirlo: “Kulusevski non è un ventenne nella testa: è già un campione per quello che richiede lui, quindi l’ha dimostrato già alla sua prima apparizione. Non era facile, perché giocare alla Juventus, in questo stadio, non è sicuramente una cosa da tutti. Dybala? È un giocatore di qualità che può giocare ovunque: assieme a Kulusevski, al posto di Kulusevski, giocheranno anche insieme”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy