Juventus, Buffon ricomincia dalla “sua” coppa Italia

Buffon alla rincorsa della sua sesta Coppa Italia.

di Massimo Angelucci

Presumibilmente la Juventus tornerà in campo il 12 giugno per la Coppa Italia, anche se si aspetta il via libera dal Governo. Avversario il Milan con in palio la finale di Coppa Italia in programma a Roma il prossimo 17 giugno. Niente di meglio per una squadra, ferma dall’8 marzo, ricominciare subito con un trofeo da giocare in pochi giorni. I bianconeri lo faranno con un portiere campione del mondo che risponde al nome di Gigi Buffon. Si, perché da questa stagione la Coppa Italia è diventata la competizione del “Gigi nazionale”, che ha giocato titolare tutti i match di questo torneo, mentre Wojciech Szczesny ha la titolarità in campionato e in Champions League.

Alla Juventus la Coppa Italia è stata sempre “riservata” al secondo portiere bianconero, e parlare di Gigi Buffon come secondo portiere sembra essere una “bestemmia”, per utilizzare le parole di Maurizio Sarri su Dybala, ma questa è la condizione che il campione del mondo 2006 ha accettato per ritornare alla Juventus.

L’ULTIMA VOLTA DI GIGI

Fu proprio uno Juventus – Milan l’ultima finale di Coppa Italia giocata da Buffon, quella del 2018, vinta dalla Juventus per 4-0: doppietta di Benatia, goal di Douglas Costa ed autogol di Kalinic. Buffon giocò semifinali e finale perché Szczesny era da poco rientrato da un infortunio ed Allegri decise di affidarsi al numero 77, scelto per la sua seconda avventura in bianconero e primo numero avuto nelle file del Parma, sia per le semifinali che per la finale. Il risultato fu zero goal subiti e 13° coppa in bacheca. Sempre contro il Milan, nella semifinale d’andata di questa stagione, Buffon sfornò una prestazione maiuscola che permise alla Juventus di uscire indenne da San Siro e di acciuffare all’ultimo secondo un pareggio su rigore che mette i bianconeri in posizione di vantaggio nel match di Torino.

ALL’INSEGUIMENTO DEL 6° TITOLO

Dopo un anno di lontananza nel Paris Saint Germain, ecco il ritorno del figliol prodigo, voglioso di mettere in bacheca altri trofei con la maglia bianconera addosso, quella che nella sua testa non ha mai lasciato. Il primo dei trofei da centrare in pochi giorni è proprio quella Coppa Italia alzata al cielo 5 volte e che vorrebbe rialzare all’Olimpico una sesta volta, eguagliando il record di Roberto Mancini, vincitore del trofeo per 6 volte. Buffon, poi, non ha mai dimenticato la sua prima Coppa Italia, che corrisponde al suo primo trofeo, con la maglia del Parma: era il 1999, il teatro era l’Artemio Franchi di Firenze, di fronte aveva Gabriel Omar Batistuta. Un goal di Hernan Crespo permise al “Gigi nazionale” di vincere il suo primo trofeo della sua straordinaria carriera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy