Inter, Spalletti: ”Vittoria di carattere. Keità ok da prima punta, su Lautaro…”

Le dichiarazioni del tecnico nerazzurro dopo la vittoria esterna per 0-3 sul Bologna

di Claudio Cutuli, @cutuli4

Tanto tuonò che piovve: con un bel 3-0 la truppa di Spalletti coglie i primi tre punti stagionali, regolando un Bologna troppo brutto per essere vero. A fine gara l’allenatore ex Zenit si è concesso ai microfoni di Sky, rilasciando le seguenti dichiarazioni:

Sul turnover: “Abbiamo un gruppo importante, ruotiamo i calciatori ma dobbiamo vincere anche le partite e giocare a calcio bene come abbiamo fatto oggi”.

Bisogna migliorare nel dare i tempi giusti alla partita?Quello che dobbiamo fare con squadre chiuse è gestire palla e fare superiorità numerica e colpire andando dietro la linea difensiva, che un po’ oggi ci è mancato”.

Sui cambi e sull’andamento della partita: “Questi erano quelli che avevo in mente. Lautaro era a rischio, avevo il muscolo indurito che non elasticizzava. Poteva farsi male e non lo abbiamo rischiato. Keita sa fare quel ruolo, con caratteristiche diverse più di movimento ma lo sa fare. Dovevamo essere più veloci e sorprenderli dietro la linea difensiva. Avendo un’ariete tu butti la palla dentro, ma oggi non ce l’avevamo”.

Oggi è stata la risposta giusta al calo di concentrazione mentale contro il Toro? “Nel farsi prendere dalla frenesia si perdono distanze e misure, ma oggi siamo stati ordinati e quando abbiamo perso palla siamo riusciti a stordirli senza fargli sviluppare gioco. Abbiamo avuto carattere e quando si libera lo spazio può succedere quello che poi ha sviluppato Radja”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy