Inter, scintille tra Lukaku e Brozovic

Dopo il pareggio contro lo Slavia Praga i due nerazzurri non se le sono mandate a dire.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

C’è tensione in casa Inter. Il pareggio agguantato allo scadere del recupero finale contro lo Slavia Praga in Champions League ha lasciato un po’ di scorie nell’ambiente nerazzurro. Se da un lato Antonio Conte si è auto-colpevolizzato per l’approccio sbagliato dei suoi ragazzi, al punto di trascorrere la nottata successiva al match alla Pinetina per ritrovare la quadra del suo progetto, dall’altro negli spogliatoi Romelu Lukaku ha difeso il tecnico leccese e ha invitato i suoi compagni ad emulare la sua voglia di vittoria e avere così nelle prossime uscite un atteggiamento più offensivo.

Il discorso accorato del gigante belga però, non sarebbe andato giù a Marcelo Brozovic che, come riferisce La Gazzetta dello Sport, l’avrebbe presa sul personale tanto da affrontare testa a testa il compagno di squadra. Fortunatamente però, all’acceso litigio verbale non sarebbe seguito il contatto fisico, grazie al pronto intervento degli altri nerazzurri che li hanno separati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy