Cagliari, fiato sospeso per Cragno: le ultime sul suo infortunio

Cagliari, fiato sospeso per Cragno: le ultime sul suo infortunio

Il portiere rossoblù rischia uno stop di 4 mesi.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!


Non filtra ottimismo in casa Cagliari per le condizioni di Alessio Cragno. Il giovane portiere rossoblù infatti, sembrava aver riportato solo una brutta contusione alla spalla destra a seguito della rovinosa caduta rimediata in amichevole contro il Fenerbache lo scorso mercoledì, ma dopo i primi accertamenti svolti a Villa Stuart si teme abbia riportato in realtà una sublussazione della medesima articolazione.

Dunque, quelle che all’inizio si paventavano come poche settimane di stop, necessarie per il riassorbimento dell’ematoma, potrebbero tramutarsi in ben quattro mesi di stop dovute all’obbligata riabilitazione post-intervento chirurgico.

Solo nelle prossime ore Cragno conoscerà il responso medico in merito alla durata della sua degenza, ma nel mentre la dirigenza rossoblù ha iniziato a guardarsi intorno per cercare il suo eventuale sostituto nella prima parte della stagione. In tal senso, il primo nome potrebbe essere quello di Mattia Perin, che è in uscita dalla Juventus e non ha ancora accettato l’offerta del Monaco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy