Infermieria Lazio: le condizioni di Leiva, Acerbi, Luis Alberto e degli altri

Infermieria Lazio: le condizioni di Leiva, Acerbi, Luis Alberto e degli altri

Il brasiliano si è fermato per un dolore al ginocchio, mentre Acerbi e Luis Alberto rientreranno in gruppo settimana prossima

di Mauro Maccioni

In questi giorni di pausa e di incertezza, la Lazio ha deciso di sfruttare il “tempo libero” per effettuare tutti quei controlli che prima non era stata in grado di fare. Tanti, dunque, i giocatori che si sono sottoposti a visite e consultazioni per risolvere problemi vecchi o affrontarne di nuovi. Da Lucas Leiva, fino ad Acerbi e Luis Alberto, per poi passare agli altri acciaccati, ecco la situazione attuale in casa Lazio.

LEIVA E IL GINOCCHIO, ACERBI E LUIS ALBERTO RECUPERANO

Lucas Leiva si è fermato per un problema che lo perseguita al ginocchio destro e verrà sottoposto ad esami strumentali. Proprio oggi, alle 14, il brasiliano si presenterà in Padeia per sottoporsi ai dovuti controlli del caso. Per ora non c’è allarmismo, ma le valutazioni verranno fatte in seguito alla visita del pomeriggio. Acerbi è praticamente recuperato: aveva già intenzione di giocare con l’Atalanta prima dello stop, ma il rinvio permetterà al difensore di rimettersi completamente dallo stiramento al polpaccio. Luis Alberto, invece, si sta curando a Barcellona per un risentimento agli adduttori e continua a combattere contro una pubalgia che ogni tanto ritorna a farsi sentire. Resta comunque atteso a Formello tra oggi e domani, e ad inizio settimana entrambi saranno con il gruppo.

GLI ALTRI ACCIACCATI

Il primo della lista è Marusic. Inzaghi vuole recuperare il montenegrino per poterlo alternare con Jony, ma l’affaticamento sta rovinando i piani anche se il tempo per far rientrare tutto c’è. Proprio Jony si è fermato martedì e ieri non si è allenato per un’infiammazione al piede: è da valutare. Anche Lukaku ai box per i suoi soliti problemi cronici alle ginocchia e alterna lavoro in palestra e in campo. Inzaghi spera di poterlo avere nei prossimi mesi per poterlo utilizzare sulla sinistra. Per ultimo, Lulic si è sottoposto ad un secondo intervento in Svizzera e i tempi di recupero non sono attualmente quantificabili.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy