Il Chievo si appresta a salutare Maran, ecco Lorenzo D’Anna

Il Chievo si appresta a salutare Maran, ecco Lorenzo D’Anna

La mossa appare praticamente scontata dopo l’ennesimo ko che aveva sancito il virtuale esonero dell’allenatore clivense

di Nello Fiorenza

Fatale la sconfitta con il Napoli per Rolando Maran. Manca ancora l’ufficialità, ma il club della Diga sembrerebbe proprio aver optato per ricorrere alla soluzione interna ossia timone al tecnico della Primavera, Lorenzo D’Anna. Un simbolo clivense, fra gli uomini che hanno fatto la storia del club per centrare l’obiettivo della salvezza.
Il ciclo di Maran al Chievo finisce nel peggiore dei modi. Complice un’annata tribolatissima e una crisi che ha messo in discussione la posizione del tecnico trentino – che era alla guida dei gialloblù dall’ottobre 2014.

Il Chievo annaspa paurosamente nella zona rossa della classifica e il vantaggio sulle squadre terzultime (Crotone e Spal) e di +2. L’ansia resta parecchia dando anche solo un’occhiata alla classifica.
D’Anna conosce l’ambiente come le sue tasche, è stato giocatore d’alto livello. In più il Chievo, al momento del bisogno, si è sempre rivolto ai suoi uomini più fidati. Senza mai azzardare.
La sensazione dei vertici gialloblù è che serviva una svolta. Il sistema di gioco potrebbe restare il 4-3-1-2 ma non si può escludere neppure l’adozione del 4-3-2-1, modulo con cui D’Anna ha impostato le fortune della sua Primavera. Per eventuali conferme basterà attendere il debutto di fuoco contro il Torino, sabato 14 aprile, al Bentegodi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy