Il caffè del +3, le news fantacalcio del 04/12/2015

Iniziamo bene la giornata con le notizie del fantacalcio più rilevanti di oggi

di Redazione Fantamagazine

Buongiorno a tutti i fantacalcisti, mentre vi prendete il vostro caffè o il vostro cappuccino al posto del solito giornale vi facciamo leggere le ultime news sul fantacalcio. Stasera partirà la 15^ giornata con l’anticipo Lazio – Juventus. Dettaglio squadra per squadra con tutte le ultime notizie per essere sempre aggiornati.

Fantacalcio, tutte le novità squadra per squadra

ATALANTA: Pochi dubbi per Reja sulla formazione che affronterà il Palermo. Causa infortuni e squalifiche, le scelte soprattutto in difesa sono obbligate, col solo ballottaggio sulla destra dove Raimondi è in vantaggio su Masiello. Toloi e Drame ancora indisponibili.
BOLOGNA: Nonostante il lavoro a parte svolto in settimana, Rossettini dovrebbe comunque essere titolare a destra nella difesa rossoblù. In avanti, Giaccherini, Rizzo e Mounier si giocano le due maglie disponibili ai fianchi di Destro. I due italiani favoriti rispetto al folletto francese.
CARPI: Nella nebbia, il Carpi elimina il Vicenza e avanza agli ottavi di Coppa. Di nuovo Borriello protagonista trasformando il rigore del momentaneo 2-0. L’attaccante pare favorito su Mbakogu per una maglia da titolare contro il Milan. Dopo il Genoa, un’altra ex a cui far male. Sulle fasce ballottaggio Martinho – Di Gaudio col primo favorito. Per Wallace intanto si teme uno stiramento.
CHIEVO: Entrambi a segno contro l’Udinese, Paloschi e Inglese si giocano con Meggiorini le due maglie per l’attacco che affronterà il Frosinone al Matusa. L’astro nascente clivense parte leggermente dietro i due senatori. Sulla trequarti, Pepe insidia Birsa che comunque rimane favorito per far parte dell’11 titolare.
EMPOLI: Pur non al meglio, il reparto avanzato di scena al Bentegodi sarà formato come al solito da Saponara, alle prese con problemi agli adduttori, che agirà dietro al tandem Maccarone – Pucciarelli. In difesa Barba sostituirà lo squalificato Tonelli.
FIORENTINA: Sembrano scongiurate le voci che davano per possibile un ampio turnover per la gara contro l’Udinese. Sousa pare intenzionato a schierare la formazione tipo col rientrante Alonso sulla sinistra e Ilicic a far coppia con Borja Valero dietro il bomber Kalinic. In difesa potrebbe esserci l’unico avvicendamento, con Astori rilevato da Tomovic, ma l’azzurro rimane comunque favorito.
FROSINONE: Ballottaggio Bertoncini-Ajeti per sostituire lo squalificato Blanchard. Rientra Pavlovic dopo l’infortunio, probabile un suo impiego da titolare a scapito di Crivello. A centrocampo Gucher e Chibsah, uscito malconcio dall’ultimo allenamento, dovrebbero di nuovo lasciare spazio a Sammarco e Gori.
GENOA: Contro l’Inter possibile il passaggio alla difesa a 4 con l’esclusione di Diogo Figueiras. In attacco, ballottaggio Gakpè – Pandev per prendere il posto dello squalificato Pavoletti.
INTER: Che succede a Icardi? Da bomber imprescindibile a oggetto misterioso e messo in discussione. Per la gara col Genoa parte ancora in leggero vantaggio, ma il ballottaggio con Palacio c’è. Giocasse il Trenza, come prima punta verrebbe impiegato Jovetic.
JUVENTUS: Dilemma Pogba che è squalificato, chi lo sostituirà? Ballottaggio a 5 per rilevare l’asso francese nel 3-5-2 che Allegri schiererà all’Olimpico. Asamoah in vantaggio su Lemina, Padoin, Alex Sandro e Cuadrado. Il colombiano in lizza anche per un posto da esterno destro con Lichtsteiner favorito. In attacco certezza Dybala, a far coppia con lui uno tra Morata, Mandzukic e Zaza con lo spagnolo in leggero vantaggio sui contendenti.
LAZIO: Vari ballottaggi per Pioli in una gara molto a rischio per il suo futuro sulla panchina biancoceleste. Hoedt e Mauricio si giocano un posto in difesa al fianco di Gentiletti che rientra dalla squalifica. Rischia la panchina Felipe Anderson. Candreva e Kishna sono in vantaggio sul brasiliano per affiancare Milinkovic-Savic dietro a Klose. Possibilità anche di passare al 4-4-2 con Matri che subentrerebbe al centrocampista serbo. Confermato lo stop di un mese per Lulic dopo l’incidente in sala pesi che gli quasi fatto perdere l’uso di un dito.
MILAN: Dopo l’ottima prova fornita contro la Sampdoria, Niang parte favorito su Luiz Adriano per affiancare Bacca. In difesa Alex e De Sciglio in vantaggio su Mexes e Calabria.
NAPOLI: Formazione tipo per il Napoli capolista che fa visita al Bologna. Si rivedono in gruppo Gabbiadini e Mertens. Il belga potrebbe anche andare in panchina, più difficile invece un recupero dell’ex doriano.
PALERMO: Caos Palermo. Zamparini su tutte le furie, ne fanno le spese Rigoni, Maresca e Daprelà che vengono messi fuori rosa. A Bergamo Ballardini riproporrà il 4-3-1-2 ma dovrà fare a meno dello squalificato Vazquez. Rimangono due ballottaggi, con Rispoli e Trajkovski in vantaggio su Morganella e Quaison.
ROMA: Difficile trasferta per i giallorossi, che arrivano a Torino pieni di incertezze date dai pessimi risultati ottenuti di recente. Da registrare il rientro di Gervinho che molto probabilmente verrà schierato dall’inizio. Piccolo dubbio legato alle condizioni fisiche non ancora ottimali. Nel caso non si volesse rischiarlo, al suo posto giocherà Iturbe. In porta confermato De Sanctis.
SAMPDORIA: Sorpresa per l’attacco blucerchiato. Muriel è apparso fuori forma, così come Cassano che da quando è arrivato non ha fatto ancora vedere nulla del giocatore che abbiamo ammirato in passato. Di questa situazione potrebbe approfittarne il giovane Bonazzoli, dato come possibile titolare assieme a Eder e Carbonero. Rientra Zukanovic dalla squalifica.
SASSUOLO: Un brutto Sassuolo eliminato ieri sera dal Cagliari in Coppa Italia. Molte seconde linee impiegate assieme a Berardi. Per domenica contro la Sampdoria, in attacco possibile tridente con Politano, Defrel e Sansone, ma Floccari non pare tagliato fuori dopo il gol messo a segno la scorsa giornata contro la Fiorentina.
TORINO: Buon momento per la formazione granata che viene da due vittorie in fila e ospita una Roma mai così in difficoltà da inizio anno. Si rivedono in panchina Avelar e Farnerud, ma difficilmente saranno della partita. In attacco ballottaggio Quagliarella – Maxi Lopez col primo favorito. A centrocampo, Acquah e Vives in vantaggio su Benassi e Gazzi.
UDINESE: Per Di Natale attestati di stima piovuti da più parti dopo la doppietta in Coppa Italia. Si è visto al centro di un coro unanime che lo implora di non smettere in anticipo. Per domenica comunque sarà nuovamente in panchina, Colantuono infatti riproporrà lo stesso 11 che sbancato il campo del Chievo.
VERONA: Debutto in campionato per Del Neri, dopo la vittoria all’esordio in Coppa italia. Dubbio sul modulo, sarà 4-3-3 o subito il 4-4-2 tanto caro al tecnico friulano? Una certezza pare essere l’impiego di Tupta al fianco di Toni. Per il baby attaccante slovacco classe ’98, sarebbe il debutto assoluto in campionato con la maglia gialloblu.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy