Hellas Verona verso l’Atalanta: Juric conta su Favilli, Magnani e Gunter

Gli scaligeri a Bergamo potrebbero avere una coperta più lunga rispetto alle ultime gare.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

Da inizio campionato l’infermeria dell’Hellas Verona è sempre stata riempita da diversi giocatori alle prese con problematiche fisiche, ma nonostante ciò la formazione veneta ha sempre risposto presente quando scesa in campo. E per Ivan Juric arrivano novità interessanti dal suo staff medico in vista del match di domani sera contro l’Atalanta.

LE BUONE NOTIZIE

Come riporta L’Arena di Verona, per domani ci sono tre potenziali candidati al rientro. Due sono difensori. Il primo è Giangiacomo Magnani, che sta smaltendo l’affaticamento muscolare che lo aveva tenuto fuori dal match di Coppa Italia con il Cagliari. Ma anche Koray Gunter viaggia verso la convocazione e il ritorno nella spedizione scaligera.

L’ultimo ad uscire dai box dovrebbe essere Andrea Favilli, dopo un mese pieno di stop per guarire dalla lesione di primo grado alla coscia sinistra. Il mister croato potrebbe portarlo in panchina e avere una carta da giocarsi in attacco vista l’assenza di Kalinic, out per circa una ventina di giorni. Chiaramente dall’allenamento pomeridiano odierno si avranno ulteriori conferme sui tre giocatori sopra menzionati.

LA CATTIVA NOTIZIA

Chi invece non riesce ancora a recuperare è Marco Benassi. Sempre sul quotidiano L’Arena di Verona, viene evidenziato come i tempi in infermeria per l’ex Fiorentina potrebbero allungarsi, visto che martedì Benassi avrebbe lamentato un problema nella zona del polpaccio. Era alla fine del calvario personale iniziato in estate con la maglia della Viola a causa di un infortunio al gemello mediale della gamba destra, ed ora potrebbe aggiungersi questo nuovo imprevisto.

LE SCELTE PER DOMANI SERA

Sulle colonne del giornale veronese si leggono anche quelle che potrebbero essere le scelte di Ivan Juric per affrontare l’Atalanta  di Gasperini. Tra gli incerti ci sono Lovato, Ruegg e Vieira, con il tecnico dell’Hellas che tornerà alla difesa a tre e due maglie dovrebbero venir indossate da Ceccherini e Dawidowicz che saranno ai lati di uno tra Magnani e Gunter. A centrocampo ci sarà il fondamentale rientro di capitan Faraoni sull’esterno destro, con Dimarco sulla fascia sinistra. Al centro della mediana Tameze – ex di giornata – ed uno tra Ilic e il rientrante Veloso. Davanti Zaccagni e Barak dietro l’unica punta, ruolo conteso da Di Carmine e Salcedo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy