Genoa, Nicola: “Sono contento sia rimasto Criscito. Destro deve ritrovare la forma”

Genoa, Nicola: “Sono contento sia rimasto Criscito. Destro deve ritrovare la forma”

Il tecnico rossoblù ha presentato la trasferta contro l’Atalanta.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

L’ultimo 0-7 rifilato al Torino dall’Atalanta non è di certo di buon auspicio per il Genoa. Ma Davide Nicola non vuole uscire sconfitto in partenza dalla trasferta di Bergamo e pretende che i suoi ragazzi se la giochino a viso aperto, malgrado le innumerevoli insidie che nasconde la gara.

LE PAROLE DI NICOLA

Sulla partita: “Ci aspetta una gara molto dura contro una squadra tosta. Al contempo è un’opportunità per vedere la nostra crescita tecnico-tattica”.

Sul mercato: “In questo momento ci siamo concentrati sull’avere un’identità precisa. Bisogna essere aggressivi, è chiaro che la mia richiesta alla società è stato di considerare chi c’è e di aumentare il livello di competizione e livello. Zapata sta rientrando in gruppo, poi la condizione, l’avversario determineranno le scelte. Ho avuto garanzie da parte di giocatori”.

Su Criscito: “Dal mio punto di vista mi viene da sorridere. Mi interessa parlare con i miei giocatori affinché sappiano come la penso. Mimmo sa come la penso: nella mia idea, Mimmo può ricoprire il ruolo che sta ricoprendo più un altro ruolo. Mi fido, sono contento che sia rimasto”.

Su Favilli: “Non è mai facile trovare un attaccante che garantisca 25 gol. Noi siamo convinti di avere dei giocatori che possono dire la loro, sono stati tutti chiamati in causa e di gara in gara uno si deve ritagliare uno spazio importante. Favilli, che non stava giocando da diverso tempo, si è rivelato importante, ma bisogna anche equilibrare quei giocatori che devono ritrovare la forma come Destro. Io sono convinto che da qui alla fine i nostri attaccanti possono fare la differenza. Ora la cosa più importante è mettersi a disposizione del Genoa”.

Su Pinamonti: “Per poter far crescere i giocatori bisogna dimostrargli fiducia. Io vado a registrare il fatto che Pinamonti ha avuto l’occasione alla fine per portare a casa il risultato. Questo vuol dire che ci sono le qualità. Questa squadra, con una giusta determinazione e il giusto attaccamento, può dimostrare qualcosa di importante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy