Genoa, in amichevole è 0-0 con il Pro Piacenza. Perotti è già in palla

La squadra di Gasperini stenta ma produce gioco

di Nello Fiorenza

Pochi emozioni e un pareggio a reti bianche nell’amichevole tra il Grifone e i rossoneri del Pro Piacenza, allenati da William Viali, ex conoscenza della serie A.
Mister Gasperini schiera i rossoblù secondo il tradizionale schema, il 3-4-3, col tridente composto da Pandev come punta centrale con Lazović e Perotti sugli esterni. E proprio l’argentino è il giocatore più in palla dei suoi con spunti e accelerazioni e una traversa colpita. Bella la prova anche di Lazović: il serbo si dimostra in partita ma pecca ancora in freddezza sotto porta.

Sulle fasce di centrocampo hanno giocato Laxalt a sinistra e Cissokho a destra (Diogo Figueiras è ancora ko per l’infiammazione agli adduttori riscontrata ad inizio ritiro) mentre il terzetto difensivo ha visto Marchese – provato dal mister ancora da centrale mancino – assieme a Burdisso e De Maio.
A metà del secondo tempo Pavoletti ha preso il posto del macedone Pandev mentre Gakpé ha dato il cambio a un positivo Lazović. Anche l’attaccante africano ha tentato di rendersi pericoloso ma senza risultati.
L’amichevole ha evidenziato il recupero di Tino Costa; il centrocampista, smaltito l’affaticamento muscolare, ha giocato l’intera gara. Stop infine per Kucka che ha accusato un risentimento muscolare alla coscia e non ha preso parte al test.

Questa la formazione iniziale di mister Gasperini:

Ujkani
De Maio Burdisso Marchese
Cissokho Tino Costa  Rincon Laxalt
Lazovic Pandev Perotti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy