Fiorentina, per Iachini il Parma è l’ultima spiaggia: pronto Prandelli

Il tecnico viola deve vincere per mantenere la panchina

di Mauro Maccioni

Undicesimo posto – a pari merito con il Cagliari – e sette punti che scottano: la panchina di Iachini balla come mai prima d’ora. La sfida contro il Parma di sabato vale tanto, soprattutto per il tecnico, che deve assolutamente vincere per rimanere in viola. In caso ciò non accadesse, è pronto Prandelli.

PRANDELLI IN POLE

La Gazzetta dello Sport affronta il tema in maniera chiara, lanciando qualche indiscrezione. Pare, infatti, che la Fiorentina abbia sondato Sarri e Spalletti, ma entrambi non si sono dimostrati entusiasti dell’avventura. Al contrario, dice la rosa, chi è pronto a cogliere la palla al balzo è Prandelli, che ha già dato un’apertura per un contratto da traghettatore. Con lui si passerebbe a un 4-3-3 o a un 4-2-3-1, che prevedrebbero l’abbassamento di Biraghi e Lirola sulla linea dei difensori, mentre davanti toccherebbe a Cutrone o Vlahovic tra i due esterni, Callejon e Ribery. Sempre secondo la Gazzetta, in caso di mancato arrivo di Prandelli, il casting si allargherebbe a Montella – ancora sotto contratto -, Sousa e Mazzarri. Il futuro di Iachini  passa da Parma: e Commisso si augura di non aver sbagliato a confermarlo qualche mese fa.

Attiva Magic, il fanta-concorso con il montepremi più ricco d’Italia, vinci una Jaguar e diventa il Magic Allenatore più famoso d’Italia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy