FantaInviati – Le ultime news su Sassuolo-Carpi

FantaInviati – Le ultime news su Sassuolo-Carpi

Per il Sassuolo rientra Sansone dopo la squalifica. Carpi: reintegrato Mister Castori, si passerà al 4-4-2

di Redazione Fantamagazine

Derby inedito per il calcio italiano quello che andrà in scena al Mapei Stadium di Reggio Emilia tra Sassuolo e Carpi. Per la prima volta nella storia della serie A, si affronteranno due squadre di Comuni della stessa Provincia, ma dove nessuno dei due è Capoluogo. Entrambe inoltre sono state costrette ad abbandonare lo stadio di casa per questioni di capienza. Il Carpi ha dirottato su Modena, mentre il Sassuolo ha fatto suo lo stadio di Reggio, ribattezzato infatti col nome dello sponsor neroverde. Finiscono qui le similitudini tra le due squadre. Il Sassuolo, al terzo anno di fila nella massima serie è infatti ormai una realtà del nostro calcio, prova ne sia lo splendido quinto posto attualmente occupato, gli ingenti investimenti, ed una rosa solida e talentuosa con l’astro nascente Berardi come punta di diamante. Dal canto suo il Carpi sta facendo i conti con le difficoltà di una neopromossa che ha come obiettivo la salvezza. Dopo averlo giubilato in favore del più esperto Sannino, la società ha reintegrato a furor di popolo l’autore della promozione Castori, e con lui andrà avanti per centrare l’obiettivo stagionale: restare in serie A e porre le basi per imitare i più ricchi cugini.
Arbitra il signor Valeri della sezione di Roma 2.

QUI SASSUOLO

Ancora qualche ballottaggio da sciogliere per Di Francesco in vista del derby col Carpi. Cannavaro in settimana ha fatto soltanto lavoro differenziato ed è ancora in leggero svantaggio su Ariaudo. Tagliato fuori dai giochi Terranova, che al pari di Cannavaro non ha mai lavorato in gruppo. Per quanto riguarda il centrocampo, a sorpresa potrebbe esserci dal primo minuto il giovane Pellegrini. Per ora è soltanto un’ipotesi, Duncan rimane il favorito ad occupare il posto da mezzala sinistra, ma il ballottaggio c’è e vi rientra anche Laribi. In attacco Sansone rientra dalla squalifica e sarà regolarmente in campo vista la contemporanea precaria condizione di Floro Flores. Per il ruolo di centravanti, favorito Defrel su Falcinelli, a destra come al solito agirà Berardi. Confermato in porta Consigli ed i soliti noti Vrsaljko, Acerbi e Peluso in difesa, Missiroli e Magnanelli a centrocampo.

QUI CARPI

Settimana a dir poco intensa quella che ha contraddistinto tutto l’ambiente carpigiano. Esonerato Sannino, cui hanno fatto seguito le dimissioni del Direttore Sportivo Sogliano, del capo scouting Gemmi e dell’osservatore Gatti, si è infatti provveduto al reintegro a furor di popolo dell’artefice della scorsa storica promozione, Mister Castori. Per lui ci sarà subito un duro banco di prova col derby di domenica contro il Sassuolo. Il suo Carpi ripartirà dal 4-4-2, con Letizia e Di Gaudio che agiranno sulla linea dei centrocampisti e Zaccardo e Gabriel Silva come terzini. In porta confermato Benussi, i due centrali difensivi saranno Romagnoli e Gagliolo, che rimane in ballottaggio col croato Bubnjic. Ancora squalificato il bomber Borriello, la coppia d’attacco sarà composta da Matos e Lasagna. Mbakogu ha lavorato a parte e rimane ancora da valutare un suo impiego in campo. In mediana bruttissima tegola l’infortunio al ginocchio di Fedele, stagione finita per lui. Lollo rientra dalla squalifica e sarà titolare, a far coppia con lui l’inamovibile Marrone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy