VENEZIA, LE DICHIARAZIONI DI ZANETTI

Fantacalcio Venezia, Zanetti: “Tante assenze ma non voglio alibi. Su Caldara, Henry, Aramu e Haps…”

Fantacalcio Venezia, Zanetti: “Tante assenze ma non voglio alibi. Su Caldara, Henry, Aramu e Haps…”

Le importanti dichiarazioni di Paolo Zanetti, tecnico del Venezia, in vista della sfida contro la Fiorentina del prossimo sabato

Mario Ruggiero

Periodo nero per il Venezia, giunto alla sesta sconfitta consecutiva. Gli arancioneroverdi, stavolta, hanno perso con la rete all'ultimo minuto siglata da Rodrigo Becao. Al danno si aggiunge la beffa: i Leoni, infatti, non potranno avere a disposizione Ethan Ampadu, jolly di difesa e di centrocampo, squalificato per un turno dal Giudice Sportivo. Andiamo a vedere le dichiarazioni più interessanti - in tema fantacalcio - di Paolo Zanetti.

FANTACALCIO VENEZIA, ZANETTI: "ECCO CHI NON CI SARA'. LE ULTIME SU ARAMU, HAPS E HENRY"

Sulle possibili defezioni, oltre a quelle già note di Ebuehi e Ampadu:"Vacca, Modolo, Ebuehi, Ampadu e Sigurdsson sono out. Aramu e Haps li abbiamo recuperati oggi da un problema muscolare. Sono dalla partita ma c'è da capire se ce la fanno. Antonio stava giocando con una lesione ancora in corso, Marco ha un problema al ginocchio, Sigurdsson ha l'influenza. Non ci dice per niente bene ultimamente in generale. Non voglio però parlare di sfortuna, dobbiamo lavorare su quello che sbagliamo". 

Sulle assenze di Ampadu e Ebuehi e su chi sostituirà i due calciatori: "Giocherà chi ha l'opportunità di farsi vedere e darci una mano. Questi sono i momenti in cui tirare fuori qualcosa in più per non far rimpiangere un giocatore indispensabile come Ampadu. Il lavoro non è mai stato improntato su un giocatore solo perché poi quando non lo hai non sai più cosa fare. Mi aspetto dunque che i ragazzi facciano ciò che proviamo in settimana, non voglio vedere una squadra senza riferimenti perché manca Ampadu, bene o male a parte lui ed Henry gli altri hanno dimostrato di essere tutti allo stesso livello".

Zanetti, infine, si sofferma sui problemi del reparto avanzato e su Caldara: "Henry lo serviamo poco, male e fa gol. Vuol dire che è un giocatore importante, dobbiamo migliorare nel servirlo come fanno gli altri. Questo è un giocatore che non ha nulla a che invidiare a un Cabral, quindi da chi ci gira intorno mi aspetto qualcosa in più. Johnsen è un ragazzo importantissimo per noi e sta girando a zero gol, Aramu sta attraversando un periodo di difficoltà fisica. E' da un po' di tempo che non riesce a fare gol. Okereke a sua volta è da un po' che non segna. Così come i numeri sono bassi da chi entra dalla panchina. Mi aspetto che con il lavoro e acquisendo fiducia alzino i numeri. Caldara tornerà, ha fatto la sua settimana di pulizia, pretendo da lui che torni quello dell'andata perché ha già dimostrato di essere fortissimo e macchia le prestazioni con errori banali attualmente può essere un nostro punto di forza come Henry".

tutte le notizie di