Fantacalcio Ultime Dai Campi – News Infortunati Ballottaggi Probabili Formazioni Quinta Giornata Serie A

Fantacalcio Ultime Dai Campi – News Infortunati Ballottaggi Probabili Formazioni Quinta Giornata Serie A

Le ultime notizie dai campi per le vostre formazioni del fantacalcio

di Riccardo Cerrone, @riki171980

In un aggiornatissimo live vi proponiamo le celebri ultime dai campi, ovvero le più recenti news dagli allenamenti, report sugli infortunati e tutte ciò che serve per le probabili formazioni per schierare i vostri giocatori al Fantacalcio in questa quarta giornata di Serie A. All’interno dell’articolo analizzeremo le più spinose questioni riguardo al turn over, ai ballottaggi tra calciatori causati dal turno infrasettimanale e dalle coppe europee, i dubbi degli allenatori sciolti in conferenza stampa dai tecnici, gli indisponibili dell’ultimo minuto e ogni notizia dal mondo del calcio.

Fantacalcio Ultime Dai Campi – News Infortunati Ballottaggi Probabili Formazioni Quinta Giornata Serie A

Martedì 22 Settembre, ore 20.45

Udinese-Milan: ultime news

Udinese: Confermato da Colantuono il blocco che ha perso in casa contro l’Empoli. Ballottaggi dietro tra Wague ed Hertaux e sulla fascia destra tra Edenilson e Widmer con il secondo che sembra aumentare il suo appeal per una maglia da titolare. Adnan a sinistra, Bruno Fernandes mezzala e Di Natale dal primo minuto. Thereau sembra essere in vantaggio nella scelta tra lui e Zapata, ma entrambi hanno buona chance di voto.
Milan: Rimasti a casa Kucka e Abate, le scelte dietro sembrano obbligate con la conferma di Calabria e De Sciglio. Poli sembra essere il candidato numero uno a sostituire Kucka con Bonaventura mezzala sinistra. Honda e Bacca confermati nel trio d’attacco insieme ad uno tra Balotelli e Luiz Adriano con l’italiano in vantaggio rispetto al brasiliano.

Mercoledì 23 Settembre, ore 20.45

Chievo-Torino: ultime news

CHIEVO VERONA: Nemmeno il tempo di metabolizzare la sconfitta di misura contro l’Inter, che già è Chievo-Torino. Altro scontro al vertice, altra squadra in formissima che si presenta al Bentegodi. Mattiello potrebbe partire titolare accendendo un ballottaggio tra tre giocatori per la maglia da terzino sull’altra fascia tra Gobbi, Cacciatore e Frey. In mezzo potrebbe essere il turno di Pinzi per far tirare il fiato a Hetemaj o Rigoni. Paloschi in avanti sembra poter essere affiancato da Pellissier, ma spingono per una maglia anche Meggiorini ed Inglese.
Torino: Glik e Bovo completeranno il reparto con Moretti. Chance  per Zappacosta ma Molinaro e Bruno Peres partono in vantaggio rispetto all’U-21 italiano. Al centro, nei tre centrali, Baselli confermato, rientreranno probabilmente Benassi e Vives, con ottme chance di voto per Acquah. Davanti confermatissimo Quagliarella dopo la doppietta di domenica, salgono le quotazioni di Maxi Lopez rispetto a Belotti.

Fiorentina-Bologna: ultime news

Fiorentina: E’ bagarre nell’undici della viola che affronterà il Bologna: certo del posto Tatarusanu e Rodriguez, si giocano due maglie Astori, Roncaglia e Tomovic. Alonso e Gilberto sulle fasce, B.Valero e Badelj al centro sembrano poter comporre un centrocampo in cui però avranno chance di voto anche chi siede in panchina visto il numero crescente di impegni della Fiorentina. Mati Fernandez e Bernardeschi dovrebbero essere a ridosso di Kalinic, con Rossi e Babacar pronti a subentrare.

Bologna: Senza grandi cambi il Bologna che scenderà in campo al Franchi con Ferrari e Masina confermati sulle fasce ed il rientro di Oikonomu. Davanti Mounier confermato al fianco di Destro, e Brienza. Rizzo chiede minutaggio e forse lo avrà a partita in corso.

Carpi-Napoli: ultime news

Carpi: Benussi si sta confermando e avrà la maglia da titolare. In difesa ottima la prestazione contro la Fiorentina di Letizia sulla fascia, dall’altra agirà G.Silva. Lollo titolarissimo a centrocampo con Fedele e Lollo in vantaggio su Lazzari e Cofie. Matos e Mbakogu partono avanti, con Di Gaudio e Borriello pronti a subentrare.
Napoli: In difesa si giocano una maglia Maggio ed Hysaj, con l’italiano in vantaggio, e i centrali con ChirichesAlbiolKoulibaly in ballottaggio per due maglie. Rientrerà in regia Valdifiori ed in attacco ci sarà Gabbiadini a fianco di Higuain.

Inter-Verona: ultime news

Inter: Al prossimo turno arriva la Fiorentina, e Mancini potrebbe innescare un turn over massiccio per la sfida contro il Verona. Rispetto all’ultimo match sembrano salire le quotazioni di Ranocchia per il centro della difesa e Montoya e D’Ambrosio sulle fasce che insidiano Santon e Telles. Più facile vedere lo spagnolo che l’ex Torino.
Uno dei tre a centrocampo sarà Brozovic dando un turno di riposo a Kongodbia probabilmente, con Gnoukuri pronto a subentrare. Davanti Icardi ci sarà, i suoi partner d’attacco sono tutti in ballottaggio serratissimo con Ljajic e Palacio che sembrano in leggerissimo vantaggio.
Verona: Out Toni e Marques che eseguiranno test medici in giornata, out Romulo ed Hallfredsson la formazione dei felsinei è quasi obbligata. Pazzini sostituirà il bomber titolare, Marques probabilmente da Bianchetti. Centrocampo confermato con Sala, Viviani e Greco, attacco con Siligardi Pazzini e Gomez.

Juventus-Frosinone: ultime news

Juventus: Allegri dovrebbe affidarsi ancora al 4-3-3, con qualche cambio rispetto alla vittoria di Marassi. Importante notizia da Allegri in conferenza, Buffon riposerà e giocherà Neto. Sempre secondo l’allenatore probabile riposo ancora per Caceres, pronto Lichtsteiner sulla corsia di destra. Sulla corsia opposta invece spazio ad Alex Sandro. In mezzo torna Bonucci, al suo fianco è ballottaggio serrato tra Chiellini e Barzagli, niente spazio per Rugani che il mister vede ancora die. Hernanes torna in regia, con un Pogba in crescita che agirà alla sua sinistra. Per l’ultimo posto in mediana, Lemina dopo la buona prova offerta a Genova potrebbe essere riproposto; il francesino è in vantaggio nel ballottaggio con Sturaro. In attacco sulla destra agirebbe Dybala, con Zaza che avrà un’importantissima chance come punta centrale e Pereyra confermato a sinistra. Pronto a subentrare Cuadrado. Morata non convocato. Le ultime danno Zaza ed Alex Sandro in campo da titolari.
Frosinone: Il tecnico Stellone dovrebbe ripresentare il suo tanto amato 4-4-2 con molte rivoluzioni per il turnover. Confermato Blanchard in difesa al suo fianco dovrebbe agire Russo, con Diakité in panchina per rifiatare. Ai lati turno di riposo anche per Rosi e Pavlovic, in campo M.Ciofani a destra e Crivello a sinistra. Il capitano Frara dovrebbe esordire con la maglia canarina in questa stagione al suo fianco Gori, ai lati giocheranno Paganini leggermente in vantaggio su Tonev e Soddimo. D.Ciofani torna titolare dopo la panchina iniziale con il Bologna, vicino a lui dovrebbe agire per questo turno Verde favorito su Dionisi. Poche chance per Castillo di partire titolare, panchina per Longo.

Lazio-Genoa: ultime news

Lazio: I biancocelesti vivono un momento difficilissimo e sono in ritiro per preparare questa partita. Poche alternative al centro vista la prolungata assenza di De Vrij: Gentiletti dovrebbe ritornare, insieme a lui uno tra Mauricio e Hoedt (favorito il brasiliano). Basta confermato a destra mentre a sinistra qualche possibilità per Braafheid o Konko di rilevare il sempre impresentabile Radu. Si spera che la Lazio riproponga il doppio mediano per proteggersi dalle incursioni centrali, in questo caso dovrebbero giocare Parolo e Cataldi con Milinkovic-Savic trequartista. Anderson dovrà per forza essere schierato, così come sembra di nuovo arrivato il momento di Kishna. In avanti Keità dovrebbe giocare dal 1° minuto vista la mancata convocazione di Matri.
Genoa: Tante assenze in casa Genoa soprattutto per infortuni. Gasperini schiererà Lamanna tra i pali. In difesa il trio De Maio – Burdisso – Marchese. A centrocampo Tachtsidis si candida per una maglia da titolare accanto a Rincon, ma dovrà vincere la concorrenza di Dzemaili. Sulle fasce dovrebbe toccare a Figueiras e Laxalt. In avanti rientra Pandev al centro del tridente con Ntcham a destra e Perotti (o Capel) sulla sinistra.

Palermo-Sassuolo: ultime news

PALERMO: Sembra non farcela Sorrentino, uscito acciaccato dalla trasferta di sabato, quindi spazio a Colombi. Dinanzi a lui la difesa a tre dovrebbe segnare il rientro di Vitiello ad affiancare El Kaoutari e un Gonzalez ancora lontano parente del regolarista ammirato la scorsa stagione. Il cambio di modulo rilancia anche Rispoli sulla fascia destra, mentre a sinistra è scontata la conferma di LazaarJajalo potrebbe rifiatare a vantaggio di Maresca. Ai lati dovrebbe finalmente rientrare sul centrodestra Rigoni, regolarmente in gruppo anche lunedì pomeriggio. Sul centrosinistra invece potrebbe essere “adattato” Hjliemark, vera e propria sorpresa di questo inizio di stagione, più avanti rispetto un Quaison troppo offensivo per il ruolo e un Chochev ancora in grande difficoltà. Dopo il gol all’esordio contro il Carpi ci saluta per tre mesi lo sfortunato Djurdjevic, vittima di un grave infortunio alla gamba destra. Gilardino dovrebbe partire dall’inizio accanto a Vazquez per poi fare probabilmente posto nella ripresa a Trajkovski.
SASSUOLOVrsaljko rientra dopo aver scontato la squalifica e comporrà il reparto difensivo assieme a Cannavaro, Acerbi e PelusoMissiroli, Magnanelli e Duncan dovrebbero partire dall’inizio, per gli altri solo panchina; tuttavia, uno tra Biondini e Laribi avrà presumibilmente spazio a partita in corso come accaduto a Roma. Berardi ha recuperato e dovrebbe giocare da titolare, ma se dovesse partire dalla panchina ecco che al suo posto ci sarebbe Politano. Il ruolo di punta centrale potrebbe essere giunto il momento di Falcinelli; infatti, Defrel a Roma ha giocato una partita decisamente dispendiosa sul profilo fisico. Floro Flores si giocherà poi il posto a sinistra con Sansone.

Sampdoria-Roma: ultime news

Sampdoria: Partiamo dalle certezze con Eder e Muriel confermati davanti. A centrocampo Soriano e Fernando non dovrebbero avere problemi a sostenere un’altro match a distanza di pochi giorni, non di può dire lo stesso di Barreto che probabilmente concederà spazio ad Ivan con l’argentino Correa pronto a giocare sulla trequarti. Dietro Pereira si è ben comportato e si candida per una maglia da titolare insieme a Regini sull’out opposto. Al centro Silvestre con Zukanovic sembrano essere i più accreditati da Walter Zenga per giocare dall’inizio.
Roma: Garcia torna alle origini schierando la formazione “tipo” per 9/11. De Sanctis in porta che sostituisce l’infortunato Szceszny, Florenzi e Digne tornano sulle fasce. Al centro della difesa molto probabile De Rossi, vista la mancata convocazione di Rudiger e la scarsa forma di Castan. Se così fosse spazio a Keità a centrocampo insieme a Nainggolan o Pjanic. Diciamo “o” perché le ultime news danno in ascesa le quotazioni di Vanquieur rispetto ad una delle due mezzali.  Dzeko, Iago F. e Salah il tridente. Chance d subentrante per Gervinho. Totti non è stato convocato per un problema alla mano.

Giovedì 24 Settembre, ore 20.45

Empoli-Atalanta: ultime news

Empoli: Confermato Skoruspski, la difesa a 4 sarà presumibilmente composta a destra da Laurini che si gioca il posto con Zambelli partendo in vantaggio, Tonelli e Barba e MarioRui a sinistra. Classico centrocampo a 3 in cui l’unico che pare sicuro del posto è Croce, poi presumibilmente si ripartirà dal secondo tempo di Udine con Ronaldo in cabina di regia e Paredes interno destro con i titolari di sabato scorso Dioussé e Zielinski più dietro nelle gerarchie per questa partita. Saponara sulla trequarti giocherà anche se acciaccato, mentre il vero rebus è in attacco: Maccarone è l’unico che sta bene e nonostante i 36 anni e gli impegni ravvicinati, stringerà i denti e sarà al centro dell’attacco; al suo fianco presumibilmente ci sarà staffetta tra Pucciarelli che ha subito una distorsione alla caviglia i cui esami hanno dato esito negativo e Livaja anche lui dolorante per una botta subita a Udine: probabilmente giocherà il primo titolare e l’ex atalantino sarà in panca pronto a subentrare
Atalanta: Mezza rivoluzione in difesa a partire dagli esterni: Masiello e Dramé sulle fasce, Paletta al centro con uno tra Stendardo e Cherubin, ma le utlime danno recuperato anche Toloi. Potrebbe toccare a De Roon a riposare a centrocampo, con Cigarini pronto a riprendersi una maglia da titolare, completando il reparto con Kurtic e Carmona. Davanti il tridente confermatissimo Gomez-Moralez-Pinilla con Denis pronto a subentrare.

Vedi anche -> Consigliati 5a giornata

Vedi anche -> Possibili sorprese 5a giornata

Vedi anche -> Sconsigliati 5a giornata

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy