Fantacalcio Juventus, il punto sugli infortuni: quando rientrano Cuadrado, Arthur, Dybala, Bonucci, Ramsey e McKennie

Le ultime news dall’infermeria bianconera.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

È notte fonda per la Juventus di Andrea Pirlo, che non solo vede la testa della classifica di Serie A allontanarsi sempre di più, ma è anche costretta a vedere nuovamente la propria infermeria piena. A tal proposito, La Gazzetta dello Sport e Tuttosport hanno provato a fare il punto sulle condizioni degli infortunati bianconeri e, se da un lato tifosi e fantallenatori tirano un sospiro di sollievo per Bonucci, Ramsey e Dybala, dall’altro sono obbligati a fare i conti con le prolungate assenze di Arthur, Cuadrado e McKennie.

Il riposo nella disfatta di Napoli sembra aver giovato ai problemi fisici occorsi a Bonucci, che era già in panchina sabato sera e che dovrebbe tornare regolarmente a disposizione per il match di Champions League contro il Porto, in programma questo mercoledì. Medesima sorte per Ramsey, i cui fastidi muscolari non dovrebbero impedirgli la trasferta europea, anche se oggi ha svolto solo parte dell’allenamento in gruppo. Filtra invece maggiore cautela per Paulo Dybala che, dopo la lesione al legamento mediale collaterale, ha ripreso proprio oggi ad allenarsi parzialmente con la squadra e potrebbe rivedere il terreno di gioco nel monday night contro il Crotone.

Al contrario non vede la luce Cuadrado che, come comunicato poco fa dalla Juve, ha riportato “una lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia destra. Tra 10 giorni il difensore colombiano verrà nuovamente rivalutato, ma lo stop potrebbe anche allungarsi fino a 15-20 giorni. Servono ulteriori giorni di terapie e riposo, per scongiurare un eventuale intervento chirurgico, per Arthur a seguito della calcificazione ossea tra tibia e perone, il cui rientro è ancora a data da destinarsi, mentre il problema all’anca di McKennie costringerà ancora mister Pirlo a dosarne l’impiego.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy