JUVENTUS, PARLA ALLEGRI

Fantacalcio Juventus, Allegri: “Bonucci out, assenti Pellegrini e Kaio Jorge. Morata non parte”

Fantacalcio Juventus, Allegri: “Bonucci out, assenti Pellegrini e Kaio Jorge. Morata non parte”

Le dichiarazioni, utili in ottica fantacalcio e calciomercato, di Max Allegri, tecnico della Juventus alla vigilia del match contro il Napoli, in programma domani

Mario Ruggiero

Rullano i tamburi, si avvicina la ripresa del campionato. Domani è tempo di ventesimo turno di campionato. Come consuetudine, alla vigilia dei match, è tempo di dichiarazioni. Ecco quelle, utili in ottica fantacalcio e calciomercato, di Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus in vista della sfida di domani contro il Napoli.

FANTACALCIO JUVENTUS, LE DICHIARAZIONI DI ALLEGRI SU MORATA, BONUCCI, DYBALA, CHIESA...

Capitolo indisponibili, ecco gli assenti in casa Juventus: "Abbiamo lavorato poco a parte l’ultima settimana. Bonucci fuori domani e domenica di sicuro, vediamo per la Supercoppa; Danilo la prossima settimana sarà a disposizione, Pellegrini e Kaio hanno avuto un attacco influenzale e hanno lavorato da soli: non ci saranno domani. Abbiamo recuperato Chiesa e Dybala. Ramsey è tornato oggi dopo il permesso per lavorare in maniera differenziata in Inghilterra, comunque è un giocatore in uscita. Arthur aspettiamo oggi l’esito del tampone se è negativo”.

Su Morata, al centro di numerosi rumors di mercato: “Morata non parte. È un giocatore che l’anno scorso ha fatto 21 gol, quest’anno è già a 7. È un giocatore di rendimento, il problema di Alvaro è che nel calcio ci sono le etichette. Ha numeri da giocatore importante ma è visto come uno a cui manca qualcosa. Io ci ho parlato e gli ho detto che da qua non si muove perché per trovare uno alla sua altezza serve prendere i migliori 4 o 5 attaccanti. Alvaro rimane con grande entusiasmo, chiuso il discorso”.

Sulle condizioni di alcuni singoli e sul probabile asssetto difensivo: "I difensori sono due, di terzini ne ho tre. Cuadrado è pure diffidato ma abbiamo tre partite una dopo l’altra. Chiesa sta molto bene, devo fare una scelta tra chi far giocare davanti. Chiesa e Dybala, essendo tornati entrambi da un infortunio lungo, potrebbero alternarsi per abituarli al ritmo partita. O gioca uno o gioca l'altro. Avendo fuori Ramsey e Arthur, Locatelli giocherà di nuovo centralmente e tra McKennie, Rabiot e Bentancur ne giocheranno due".

Sul futuro di Arthur, Allegri è categorico: "Al 99% la rosa rimane questa".

tutte le notizie di