Fantacalcio, chi gioca e chi no: dubbi e ballottaggi per la 22a giornata

Tanti i nomi in dubbio in questa 22a giornata di Serie A. Tra infortuni, squalifiche e ballottaggi ecco come cambiano le squadre.

di Damiano Fagotti, @damiano_fagotti

Torna il nostro appuntamento con i giocatori in dubbio e ballottaggio per la 22a giornata. Il turno si aprirà sabato pomeriggio alle 18:00, quando andrà in scena l’anticipo SassuoloAtalanta. A seguire, sempre nella giornata di sabato, ChievoJuventus si giocherà alle 20:45. Tutte le altre partite si disputeranno domenica 28: si parte alle 12:30 con SpalInter e si finisce con i due posticipi MilanLazio alle 18:30 e il re-match del recupero di mercoledì RomaSampdoria alle 20:45.

TUTTI I GIOCATORI IN DUBBIO E BALLOTTAGGIO NELLA 22a GIORNATA DI SERIE A


Sassuolo – Iachini va verso il Sassuolo dei titolarissimi. Dovrebbe tornare Politano dall’inizio, conferme per gli altri reparti.

Atalanta – Allarme turnover in vista della semifinale di coppa con la Juve. In difesa Gollini, Mancini e Palomino scaldano i motori, a centrocampo spazio ad uno solo tra Cristante e Freuler. Petagna risale su Cornelius, mentre Rizzo cerca i suoi primi minuti da atalantino: rischia uno tra Ilicic e Gomez.


Chievo – Soliti ballottaggi difensivi per Maran: avanti Dainelli e Tomovic sul giovane Bani. A centrocampo Depaoli sfida Bastien, mentre Stepinski e Pucciarelli vanno verso la conferma.

Juventus – Recupera Buffon e torna subito titolare, mentre un problema fisico di Matuidi rilancia Sturaro in mediana. Conferme per Douglas Costa nel tridente.


Spal – Il nuovo arrivato Dramé sfida Costa e Mattiello per un posto sulla sinistra, mentre un ormai arruolabile Meret potrebbe impensierire Gomis dopo la brutta prestazione di Udine.

Inter – Troppo presto per vedere il nuovo arrivato Rafinha in campo, si va verso la conferma del trio Gagliardini-Vecino-Valero. In difesa il recupero di D’Ambrosio mette in bilico la titolarità di un deludente Santon.


Crotone – Conferme per la formazione vittoriosa a Verona, ma Zenga pensa a rilanciare Budimir al centro del tridente.

Cagliari – Complici le squalifiche di Pavoletti e Joao Pedro, Lopez proverà a recuperare completamente Sau in attacco: non dovesse farcela si prepara Giannetti. Al posto dell’altro indisponibile Barella è ballottaggio tra Dessena e Deiola.


Fiorentina – Tornano Veretout e Astori dalla squalifica mentre è ancora in forte dubbio Thereau. Per il posto del francese Saponara sembra avvantaggiato su Dias ed un mai convincente Eysseric.

Verona – Difficile il recupero di Cerci: Pecchia potrebbe puntare ancora su Matos al suo posto. Per il ruolo di punta è ballottaggio a tre il nuovo arrivato Petkovic, il giovane Kean ed un Pazzini sempre più ai margini del progetto.


Genoa – Recupera Veloso e si riprende il posto di Omeonga in mediana, mentre si va verso la conferma del blocco difensivo. Delude ancora Pandev: che sia finalmente il momento di Lapadula?

Udinese – Soliti dubbi per mister Oddo: giocherà solo uno tra De Paul e Maxi Lopez e tra Balic e Fofana. Rientrano tra i titolari Lasagna e Jankto.


Napoli – Conferme per i titolarissimi della squadra di Sarri, che riabbraccerà dal primo minuto anche capitan Hamsik.

Bologna – Esordio con gol per Dzemaili contro il Benevento: ora è avanti per una maglia da titolare. A fargli posto sarà uno tra Pulgar e Donsah, mentre i difesa dovrebbero tornare Helander e Gonzalez.


Torino – Difficile che Mazzarri rischi Belotti: il bomber granata dovrebbe recuperare solo per la panchina, al suo posto Niang. A supporto del francese, Mazzarri pensa al rilancio di Ljajic in luogo di Berenguer.

Benevento – Senza Lucioni dovrebbe essere ancora Billong a guidare la difesa. Coda avanti su Iemmello, Brignola e Guilherme su Djuricic e D’Alessandro.


Milan – Con Rodriguez squalificato avanza l’opzione Calabria a sinistra, mentre sarà Abate ad agire sulla destra. Conferme per Kalinic al centro dell’attacco.

Lazio – Sarà risolto in settimana l’interrogativo Immobile, ma la punta campana spera di esserci. Se non dovesse farcela, spazio ad uno tra Anderson e Nani. In difesa torna dalla squalifica Radu.


Roma – Con El Shaarawy e Perotti in forte dubbio, Di Francesco dovrà adattare due tra Nainggolan, Schick, Defrel e Gerson alle spalle di Dzeko. Dovesse spuntarla il belga, ancora spazio per Pellegrini a centrocampo.

Sampdoria – Sicuramente out Praet, in dubbio Quagliarella: Giampaolo dovrà scegliere se rischiare il suo capocannoniere. Spazio a Barreto a centrocampo.


 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy