Fantacalcio, chi gioca e chi no: dubbi e ballottaggi per la 12a giornata

Tanti i nomi in dubbio in questa 12a giornata di Serie A. Tra infortuni, squalifiche e ballottaggi ecco come cambiano le squadre.

di Damiano Fagotti, @damiano_fagotti

Torna l’appuntamento con i giocatori in dubbio e ballottaggio per la 12a giornata di Serie A, che precederà la pausa per le nazionali. Turno che si aprirà di sabato con la partita BolognaCrotone alle 18.00, seguita dal derby della lanterna GenoaSampdoria alle 20.45. Domenica, poi, andranno in scena tutte le altre partite, compreso il posticipo serale SassuoloMilan.

TUTTI I GIOCATORI IN DUBBIO E BALLOTTAGGIO NELLA 12A GIORNATA DI SERIE A

Bologna – Out per squalifica Pulgar: è corsa a due tra Nagy e Taider per sostituirlo, ma attenzione all’ipotesi cambio modulo con Falletti trequartista. Possibile turno di riposo per Poli, comunque avanti su Crisetig. Solo uno tra Palacio, Destro e Petkovic in attacco e tra Krafth e Mbaye sulla corsia difensiva di destra. Ancora out Mirante, gioca Da Costa.

Crotone – Dopo le buone prove con Roma e Fiorentina potrebbe essere confermato Simic al centro della difesa: si gioca una maglia con Ajeti. In dubbio Rohden, al suo posto possono giocare Izco o Faraoni. Martella si gioca il posto con Pavlovic, mentre Trotta è leggermente avanti su Nalini e Tonev.

Genoa – Lazovic sfida Rosi per un posto sulla sinistra: l’italiano parte avanti. Solo due tra Bertolacci, Rigoni ed Omeonga ai lati di Veloso. Lapadula, pienamente recuperato, dovrebbe vincere il ballottaggio con Galabinov.

Sampdoria – In difesa potrebbe ritornare il polacco Bereszynski al posto di Sala. Consuete sfide Ferrari-Regini e Linetty-Barreto, mentre si fa sempre più aperto il ballottaggio tra Caprari e Ramirez per il ruolo di trequartista.

Inter – Dalbert ancora indietro su Nagatomo per agire sulla sinistra. A centrocampo Joao Mario ed il recuperato Brozovic insidiano Gagliardini.

Torino – Lyanco torna in gruppo, difficile però vederlo già in campo dall’inizio. Ansaldi e De Silvestri verso la conferma, scalpita però Barreca. La scelta tra Niang e Valdifiori determinerà la disposizione tattica: con il primo ancora 433, altrimenti 4231. Torna Rincon dalla squalifica.

Cagliari – Nella difesa a 3 di Lopez solo due tra Ceppitelli, Romagna e Capuano. A centrocampo Joao Pedro sembra in vantaggio su Ionita, mentre in attacco è apertissima la sfida tra Sau e Farias.

Hellas Verona – Potrebbe recuperare Caceres che sifda Souprayen per una maglia. Ancora in dubbio Ferrari. A centrocampo solo uno tra Bessa e Fossati, mentre Romulo è avanti nel ballottaggio con Valoti.

Chievo Verona – Uno tra Dainelli e Cesar nella difesa clivense, dove dovrebbe giocare Gobbi: in netto vantaggio su Tomovic. Serrato ballottaggio a tre tra Meggiorini, Pucciarelli e Garritano per un posto in attacco.

Napoli – Rottura del legamento crociato anteriore per Ghoulam: al suo posto uno tra Mario Rui e Maggio (con quest’ultimo Hysaj sulla sinistra). A centrocampo consueti ballottaggi di Zielinski con Allan e Diawara con Jorginho.

Fiorentina – Laurini out: dovrebbe sostituirlo Gaspar, ma occhio anche a Vitor Hugo. Sull’altra fascia si riapre la sfida tra Biraghi e Maxi Olivera. Gil Dias dovrebbe agire al posto dell’infortunato Thereau.

Roma – Torna Manolas in difesa: con lui uno tra Fazio e Juan Jesus. Possibile riposo per De Rossi con Gonalons che scalpita, mentre in attacco uno tra Perotti e Under completerà il tridente.

Juventus – Dovrebbe tornare tra i convocati Howedes, ma rimane ancora indietro nei ballottaggi. Sarà infatti uno tra Rugani e Barzagli ad affiancare Chiellini. Possibile turno di riposo per uno tra Khedira e Pjanic: le alternative sono Marchisio, Matuidi e Bentancur. In attacco potrebbe giocare Costa, è avanti su Cuadrado e Bernardeschi.

Benevento – Uno tra Di Chiara e Djimsiti in difesa e tra Viola e Chibsah in mediana. Letizia dovrebbe giocare, è avanti sul più offensivo Lombardi.

Lazio – Torna Basta ma Marusic rimane favorito nel ballottaggio. Immobile recupera dall’affaticamento e giocherà dal primo. Potrebbe riposare Radu per Luiz Felipe.

Udinese – Ballottaggi sulle corsie laterali di difesa: Larsen ancora avanti su Widmer, come Samir su Adnan. Giocherà solo uno tra Fofana, Balic e Perica: con il croato in campo, sarebbe Lasagna ad agire da esterno.

Atalanta – In difesa Palomino insidia tutti e tre i titolari. De Roon insidia Ilicic, a spostarsi in avanti sarebbe Cristante. Se recupera gioca Gomez, altrimenti Kurtic. Uno tra Petagna e Cornelius come terminale offenisvo.

Spal – Schiattarella fuori per squalifica, al suo posto conferma per Schiavon. Uno tra Felipe ed Oikonomu in difesa e tra Costa e Mattiello sulla fascia. In attacco Borriello e Paloschi si giocano una maglia.

Sassuolo – Gazzola potrebbe di nuovo spuntarla su Lirola. A centrocampo saranno due tra Missiroli, Sensi, Biondini e Mazzitelli ad affiancare Magnanelli.

Milan – Biglia in forte dubbio: scalda i motori Locatelli, ma attenzione a Montolivo. Solo uno tra Musacchio e Zapata in difesa, mentre Calabria prova ad impensierire Rodriguez.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy