Fantacalcio, dubbi e ballottaggi per la 15a: De Vrij e Allan a rischio. Si rivede Meret?

Tutti i possibili ballottaggi della dodicesima giornata delle 20 di A.

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

Sei indeciso e non sai chi schierare tra due calciatori in ballottaggio? Niente paura: noi di Fantamagazine arriviamo in tuo soccorso, con la classica rubrica volta a risolvere tutti i ballottaggi del turno che sta per incombere. Buona lettura e buon Fantacalcio!


JUVENTUS-INTER

Bonucci 65% – Benatia 35%

Da quanto trapela da Torino, sembra esserci un dubbio in difesa per decidere chi affiancherà Chiellini. Il marocchino come marcatore puro è superiore a Bonucci e non è da escludere che in ottica Icardi questo fattore, alla fine, possa fare la differenza nelle scelte di Allegri. Al momento però Bonucci resta il favorito.

Bentancur 50% – Cuadrado 25% – Emre Can 25%

Bentancur è in forma strepitosa, ma ha accusato in settimana un problema alla schiena che lo pone in dubbio. Dall’allenamento di giovedì però trapela ottimismo, la convocazione del classe 97′ è sicuramente incoraggiante e dovrebbe farcela. Pronti eventualmente a giocarsi il posto il ristabilito Emre Can e Cuadrado.

Cuadrado 40% – Douglas Costa 30% – Bernardeschi 30%

Nell’eventualità in cui Allegri decidesse di non rischiare Bentancur, una seconda opzione riguarda il passaggio al 4-4-2. In questo caso il sacrificato dovrebbe essere Dybala, con Cuadrado, Costa e Bernardeschi a giocarsi i due posti sugli esterni.

D’Ambrosio 60% – Vrsaljko 40%

Vrsaljko potrebbe rimontare a sorpresa, ma per ora D’Ambrosio appare in vantaggio

Miranda 50,5% – De Vrij 49,5%

Il dubbio rimane: chi giocherà con la Juventus farà panchina col PSV? Miranda potrebbe avere una chance

B. Valero 51% – J. Mario 49%

Con Nainggolan out, il posto se lo contendono loro due; molto probabile che entrambi vadano a voto

Politano 55% – Keita B. 35% – Candreva 10%

Solito ballottaggio sulla destra, anche se Politano dovrebbe partire dal primo minuto

Perisic 55% – Keita B. 45%

Perisic sottotono, il ballottaggio è meno scontato del solito. Keita sta facendo bene e questo potrebbe spingere Spalletti a dargli fiducia.


NAPOLI-FROSINONE

Meret 50% – Karnezis 30% – Ospina 20%

I tempi per vedere finalmente Meret titolare sembrano ormai maturi. Ancelotti ha detto che sta bene che potrebbe essere la sua partita. Per noi è avanti ma non possiamo darvi sicurezze. Nel caso non toccasse ancora a lui crediamo che Karnezis possa essere il favorito per far riposare Ospina in vista del turno di coppa.

Luperto 36% – Albiol 34% – Maksimovic 30%

Ballottaggio serratissimo quello per il ruolo di centrale difensivo di destra e noi, anche un po’ a sorpresa probabilmente, al momento diamo una percentuale minima di vantaggio al giovane Luperto per un semplice motivo. Sia Albiol che Maksimovic hanno speso tante nelle ultime uscite e il mister potrebbe decidere di far riposare entrambi per averli al meglio nella difficilissima sfida al terribile tridente dei Reds.

Koulibaly 70% – Luperto 20% – Maksimovic 10%

A nostro avviso Kalidou dovrebbe continuare la sua maratona incessante di minuti consecutivi da titolare. Ma per dovere di cronaca riportiamo notizie di un suo possibile riposo, rilanciate da alcune testate nazionali.

Ruiz 45% – Ounas 30%: – Callejon 25%

Callejon sembra aver bisogno di tirare il fiato, anche in virtù del lavoraccio che gli sarà richiesto martedì. Il mister potrebbe quindi scegliere Fabian, che sa anche ben disimpegnarsi verso il centro del campo per lasciar spazio all’accorrente Malcuit. Ounas potrebbe essere arma da gara in corso.

Rog 55% – Allan 45%

Il croato come già accaduto potrebbe essere impiegato per dare riposo, almeno parziale, ad Allan.

Diawara 60% – Ruiz 20% – Zielinski 20%

Dovendo riposare Hamsik crediamo che toccherà al giovane guineano prendere in mano le redini del centrocampo. Alternativa possibile resta vedere lo spagnolo o il polacco più accentrati.

Zielinski 60% – Ruiz 20% – Ounas 20%

Con buone probabilità dovrebbe essere Zielinski a giocare come esterno di sinistra.

Milik 35% – Insigne 30% – Mertens 20% – Ounas 15% (per due maglie)

Partendo dal presupposto che molto probabilmente in coppa ci sarà spazio per Mertens ed Insigne, Milik mai come questa volta sembra in rampa di lancio per giocare dal primo minuto. Al suo fianco vediamo ancora Insigne favorito in quanto uomo a cui Ancelotti rinuncia molto difficilmente.

Ciano 65% – Cassata 35%

Unico vero e grande dubbio di giornata in pratica, infatti, dopo aver saltato Fiorentina e Inter, lo abbiamo rivisto per pochi minuti contro il Cagliari; siamo sicuri che lui, campano di origine, vorrà esserci a tutti i costi e ormai i tempi sembrano davvero maturi.


CAGLIARI-ROMA

Klavan 80% – Romagna 20%

Nell’ultima partita contro il Frosinone, Klavan è stato schierato un po’ a sorpresa al posto di Romagna, segno che, se l’estone sta bene, difficilmente va in panchina. Il ballottaggio è solo dovuto alla sua tendinite, anche se si è allenato per tutta la settimana in gruppo, lasciamo un minimo di dubbio.

Faragò 50% – Farias 30% – Dessena 20%

Ballottaggio piuttosto complesso, cerchiamo di spiegarvi: la nostra idea è che Maran schieri due punte con Joao Pedro trequartista, in questo caso vediamo Faragò mezzala e Farias seconda punta al fianco di Pavoletti. L’altra possibilità è che Maran riproponga Joao Pedro seconda punta, con Ionita trequartista, in quel caso le due mezzali saranno Faragò e Dessena.

Faragò 65% – Dessena 35%

Ballottaggio per il ruolo di mezzala destra. Faragò, dopo l’ottima partita di Coppa Italia, parte nettamente favorito rispetto Dessena, che può dare esperienza, ma non la freschezza dell’ex-Novara.

Farias 55% – Sau 45%

Dopo il gol contro il Frosinone, il brasiliano parte leggermente in vantaggio rispetto a Sau, autore di un’altra partita sottotono domenica scorsa. Inoltre ha avuto qualche problemino muscolare in settimana.

Juan Jesus 50% – Fazio 50%

Fazio è ritornato in gruppo da poco e per questo Di Francesco potrebbe scegliere di mettere Juan Jesus che in verità non sta demeritando di giocare.

Zaniolo 55% – Pastore 45%

Zaniolo sta sorprendendo tutti e si merita una conferma, ma Pastore ormai è tornato in gruppo e Di Francesco potrebbe dargli una possibilità. Al momento parte favorito l’italiano.

Perotti 55% – Kluivert 45%

Discorso in parte simile, ma pensiamo Perotti sia più pronto per giocare dall’inizio di Pastore. Anche qui però a decidere sarà Di Francesco, in base a quello che gli diranno i medici e sull’opportunità di far giocare Perotti subito dall’inizio


LAZIO-SAMPDORIA

Wallace 55% – Luiz Felipe 45%

Solito ballottaggio che vede leggermente avanti Wallace, Inzaghi deciderà soltanto a poche ore dal match

Patric 55% – Caceres 45%

Lo spagnolo è avanti per il ruolo da sostituto dell’infortunato Marusic

Correa 40% – Luis Alberto 40% – Luis Alberto 20%

Luis Alberto è sembrato in palla negli ultimi allenamenti, parte alla pari con Correa nel ballottaggio per affiancare Immobile. Più staccato l’ecuadoriano Caicedo.

Ekdal 70% – Vieira 30%

Dopo la discreta gara in coppa Italia, Vieira dovrebbe accomodarsi in panchina con Ekdal che presumibilmente tornerà titolare anche se qualche dubbio in merito ancora esiste.

Ramirez 60% – Saponara 40%

Nonostante l’ottima prova in coppa Italia di Riky dovrebbe riaccomodarsi in panchina prevalentemente per motivi tattici in quanto Ramirez dovrebbe fornire maggiori garanzie in fase di interdizione. Anche in caso di panchina, un subentro di Saponara a gara in corso appare più che probabile.

Defrel 55% – Caprari 45%

Prevediamo un fitto ballottaggio tra i due anche se pensiamo che alla fine il francese dovrebbe spuntarla nonostante l’ottimo momento di forma di Caprari.


SASSUOLO-FIORENTINA

Sensi 50% – Locatelli 30% – Magnanelli 20%

Per la prima volta domenica scorsa De Zerbi ha utilizzato Sensi da mediano davanti alla difesa, e la sensazione è che venga nuovamente riproposto pure nel lunch match di domenica prossima contro la Fiorentina. In alternativa, come sempre, Locatelli o Magnanelli.

Di Francesco 70% – Djuricic 30%

Djuricic è parso fin troppo lezioso e fumoso contro il Catania, per cui la sensazione è che giochi ancora Di Francesco, più a suo agio nel ruolo di esterno d’attacco tra l’altro.

Gerson 55% – Pjaca 20% – Edimilson 20%- Norgaard 5% (per due maglie)

Ballottaggio con molti intrecci al suo interno, Gerson non dovrebbe avere problemi ad ottenere una maglia da titolare, il dubbio sarà se verrà schierato nel tridente offensivo (con Edimilson mezzala) o a centrocampo (Pjaca titolare davanti).


EMPOLI-BOLOGNA

Maietta 75% – Rasmussen 15% – Antonelli 10%

L’ex della partita non si è allenato mercoledì per un piccolo affaticamento muscolare: non ci dovrebbero essere problemi sulla sua titolarità ma in preallarme c’è Rasmussen oppure Antonelli schierato fuori ruolo.

Pasqual 80% – Antonelli 20%

Il cambio di gerarchie dovrebbe essere ancora confermato nonostante l’ex capitano viola sia stato messo parecchio in difficoltà da uno veloce come Lazzari.

Krunic 75% – Acquah 15% – Zajc 10%

Qualche lieve fastidio al ginocchio ha impedito a Krunic di allenarsi in settimana: nulla di preoccupante per lui che dovrebbe essere regolarmente titolare, in alternativa Acquah o in subordine Zajc arretrato sulla linea dei centrocampisti.

Gonzalez 40% – De Maio 30% – Orsolini 30%

Con Calabresi squalificato sul centro destra potrebbe tornare a vedersi Gonzalez, visto che De Maio che ultimamente ha passato qualche guaio fisico, a meno che Inzaghi non voglia schierarsi con il 4-3-3, in quel caso l’Orso avrebbe la meglio.

Mattiello 80% – Mbaye 20%

Dopo la presenza in coppa italia di Mbaye, molto probabilmente toccherà nuovamente a Mattiello ad occupare la fascia destra di centrocampo.

Nagy 60% – Pulgar 40%

Con Nagy in campo la squadra gioca meglio, la lampadina rimane accesa e la squadra riesce anche a vincere… dopo l’errore con la Samp ci vuole coraggio a schierare nuovamente il cileno, Inzaghi sarà impavido o eviterà di perseverare?

Svanberg 60% – Dzemaili 40%

Entrambi alle prese con dei fastidi, lo svedese deve recuperare da un’influenza e Dzemaili sta rientrando da un piccolo infortunio.

Falcinelli 55% – Palacio 45%

Falcinelli potrebbe essere chiamato a dare conferma della sua buona prova, in una partita così delicata Palacio e la sua esperienza metteranno dubbi al mister su chi dovrà partire al fianco del ropero, in caso di 4-3-3 il trenza sarebbe avanti nel ballottaggio.


PARMA-CHIEVO

Bastoni 55% – Gobbi 45%

Ballottaggio abbastanza serrato tra Bastoni e Gobbi. Nel caso in cui dovesse spuntarla Gobbi, sarebbe Gagliolo a tornare a giocare da centrale al fianco di capitan Bruno Alves.

Rigoni 70% – Stulac 30%

Il grave infortunio di Grassi apre a nuovi scenari a centrocampo. La soluzione più probabile e scontata è quella di rivedere il buon Rigoni nel ruolo da mezz’ala, lui è il favorito per una maglia da titolare.
Non è però da escludere a priori un esperimento di Stulac in quel ruolo.

Scozzarella 60% – Stulac 40%

Scozzarella ha sfruttato a pieno le occasioni che mister D’Aversa gli ha concesso ed ora si ricandida per una ruolo da titolare a discapito di Stulac, apparso in difficoltà nell’ultimo periodo. Lo sloveno potrebbe anche essere la sorpresa come mezz’ala al posto dell’infortunato Grassi.

Ciciretti 70% – Di Gaudio 30%

Gli infortuni di Gervinho e Siligardi permettono al mister di dover dare un’altra chances ad uno tra Ciciretti e Di Gaudio con il primo in netto vantaggio e reduce da un discreto secondo tempo contro il Milan nell’ultima di campionato.

Cacciatore 80% – Cesar 20%

La squalifica di Rossettini potrebbe riportare Barba nel ruolo di difensore centrale. Cacciatore ha messo minuti importanti nelle gambe mercoledì in Coppa Italia, potrebbe essere pronto per tornare titolare, non a destra ma appunto sulla fascia sinistra liberata da Barba. Nel caso in cui Barba venisse confermato a sinistra, ci sarebbe l’inserimento di Cesar al centro,

Meggiorini 80% – Djordjevic 10% – Giaccherini 10%

Con la coppia d’attacco Meggiorini – Pellissier i risultati stanno arrivando, quindi vediamo nettamente favorito il Meggio sugli altri attaccanti.


UDINESE-ATALANTA

Lasagna 55% – Behrami 45%

Lasagna è pienamente recuperato e dovrebbe partire dal primo minuto visto che lo svizzero potrebbe non essere della partita a causa di un problema alla caviglia. Nel caso di recupero e conferma di Behrami in mezzo al campo, vedremo l’avanzamento di De Paul in attacco.

Berisha 75% – Gollini 25%

Resta un rebus la questione porta: Berisha leggermente in vantaggio, ma Gasperini non è facile da prevedere e non ci stupirebbe se schierasse Gollini.

Mancini 80% – Toloi 20%

Molto dipenderà dalle condizioni di Toloi. Potrebbe non recuperare, oppure recuperare ma a quel punto il Gasp potrebbe non rischiare ricadute.

Pasalic 40% – Valzania 35% – Rigoni 35%

Crediamo ancora che il mister possa dare una chance al croato Pasalic, altrimenti potrebbe toccare a Valzania che ha dato il cambio ad un evanescente Rigoni contro il Napoli. Lo stesso argentino potrebbe giocare largo a destra e quindi andare a comporre quello che diventerebbe un tridente effettivo.


GENOA-SPAL

Pereira 40% – Gunter 30% – Biraschi 30%

L’assenza forzata di Romulo, riapre delle chance per Pereira. In caso di soluzione più difensiva, al posto di Pereira è possibile vedere Gunter, tenendo presente anche la possibilità che il tedesco scali nel ruolo di difensore di destra con il conseguente avanzamento di Biraschi sulla linea dei centrocampisti.

Mazzitelli 40% – Omeonga 20% – Sandro 20% – Pandev 20%

Qui la squalifica di Bessa pone il punto interrogativo maggiore: se Mazzitelli recupera dal problema fisico che stà avendo, il posto è facile sia suo. In alternativa potrebbe essere rispolverato Omeonga. Ma attenzione anche alle seguenti due opzioni: (Soluzione A) la coppia Sandro-Veloso; Soluzione B) Pandev come trequartista dietro al duo Piatek-Kouame, con un centrocampo quindi a 4.

Veloso 60% – Sandro 40%

Ballottaggio serrato per il centrocampo nel caso di schieramento con un solo regista in mezzo.

Djourou 51% – Bonifazi 49%

Il ballottaggio è serratissimo, avessimo potuto mettere 50.01 e 49.99 lo avremmo fatto. Djourou si è ben comportato in coppa, ma fisicamente non assicura i 90 minuti. Bonifazi,invece, in coppa non ci è sembrato molto sicuro, ma fisicamente è sicuramente più affidabile di Djourou.

Fares 85% – Dickmann15%

Non è un vero ballottaggio come avrete capito dalle percentuali, ma è un’idea più che plausibile. Dickmann ha dimostrato di essere in grandissima forma e che se fa panchina è solo perché davanti ha Manuel Lazzari.


MILAN-TORINO

Higuain 90% – Borini 10%

Il Pipita soffre ancora di un dolore alla schiena che non lo fa allenare come si deve, conoscendo il soggetto farà di tutto per scendere in campo, al momento la sua presenza non è in dubbio. In pre-allarme Borini positivo contro il Parma come seconda punta alle spalle di Cutrone.

Cutrone 70% – Mauri 20% – Bertolacci 10%

Ballottaggio, questo, strettamente legato al modulo che verrà adottato domenica sera. In caso di 4-4-2 porte aperte alla titolarità per Cutrone, favorito, ma in caso di 4-3-3 potrebbe avere spazio un centrocampista in più, con Mauri leggermente in vantaggio su Bertolacci.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy