Fantacalcio Cagliari, Di Francesco fa la conta degli indisponibili: la probabile formazione contro il Verona

Mentre i rossoblù sperano di non individuare nuove positività nei prossimi controlli, si fa male anche Klavan.

di Mauro Maccioni

Un Cagliari rattoppato, questo è il titolo di giornata, con Di Francesco che, tra un allenamento e una riunione tecnica, pensa a come schierare i suoi contro il Verona.

INDISPONIBILI E NUOVI TAMPONI

Ieri abbiamo parlato della positività di Ounas, notizia arrivata a ciel sereno e che ha complicato ulteriormente i piani di Di Francesco. L’ex Napoli aveva cominciato a inserirsi e a far vedere le sue qualità, ma ora è costretto a fermarsi in attesa della doppia negativizzazione. Una bella grana, con il francese che va ad aggiungersi alla lunga lista di indisponibili.

Lista che, lo diciamo per completezza, si compone di ben otto giocatori, divisi tra positivi e infortunati. I primi sono Godin, Nandez, Simeone e Pereiro, a cui si aggiunge lo stesso Ounas, mentre chi è ai box per un infortunio sono Ciocci e Luvumbo, senza dimenticarsi della new entry di ieri: Klavan. Il difensore ha infatti accusato un fastidio al retto femorale della coscia sinistra, e le sue condizioni sono da valutare.

Tra le buone notizie, invece, spuntano Lykogiannis e Ceppitelli, che si sono allenati con la squadra. Tante assenze, dunque, che potrebbero aumentare con i due nuovi giri di tamponi pre-Verona. Oggi ci sarà il primo, domani il secondo, con i risultati che arriveranno il giorno prima e la mattina stessa della partita, in programma domenica alle 12.30. Il tecnico prepara i piani, ma eventuali nuove positività potrebbero ribaltare tutto.

LA PROBABILE FORMAZIONE

Resta da chiedersi quali saranno le scelte di Di Francesco per affrontare il Verona. Non si abbandona il caro, vecchio 4-2-3-1, con il solito Cragno a difendere la porta. La linea a quattro di difesa, viste le assenze di Godin e Klavan, sarà composta da Walukiewicz e Pisacane, con Faragò e Lykogiannis – in ballottaggio con Carboni – sulle fasce.

A centrocampo le scelte sono obbligate, così come in attacco. I due mediani saranno Marin e Rog, mentre la linea di trequartisti conterà dell’immancabile Joao Pedro al centro, affiancato da Sottil e Zappa che andranno a sostituire Nandez e Ounas.

Davanti spazio a Pavoletti, che ha ritrovato il gol con uno splendido tacco e che, finalmente, avrà un po’ di continuità, complice la positività di Simeone.

Ecco, quindi, la probabile formazione: Cragno; Faragò, Walukiewicz, Pisacane, Lykogiannis; Marin, Rog; Zappa, Joao Pedro, Sottil; Pavoletti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy