Fanta-mania o sorpresa al fantacalcio? La viralità del Ciofani-Day

Fanta-mania o sorpresa al fantacalcio? La viralità del Ciofani-Day

Il #ciofaniday sta ormai diventando virale tra le nostre leghe

di Lorenzo Casciscia

Questo non è un articolo di consigli fantacalcistici.  Al suo interno non troverete né medie voto né fantamedie. Non troverete slot, medie realizzative o numero assist.

Questo articolo è dedicato a chi, di questo fantastico gioco, ama soprattutto i “non-campioni”. I giocatori “normali” che (probabilmente) non vinceranno mai un mondiale. Quei giocatori che non vivono la propria vita sulle prime pagine dei giornali. Quei giocatori che del calcio amano soprattutto “il gioco” in quanto tale.

La prima regola di ogni buon fantacalcista recita: “Non innamorarti mai troppo di un singolo giocatore altrimenti in sede d’asta rischierai di strapagarlo“. La prima regola di un ottimo fantacalcista, invece, recita “Innamorarsi è nella natura umana. Quindi, se proprio devi, innamorati almeno di un giocatore normale“. Daniel Ciofani, 30enne attaccante del Frosinone alla sua prima stagione in Serie A, rientra pienamente in questa categoria.

“Attento, domani scatta il #ciofaniday”

Anche noi, editori ma soprattutto fantacalcisti incalliti, abbiamo finito per innamorarci calcisticamente di questo centravanti generoso che nel giro di 3 anni è stato capace di trascinare a suon di gol il Frosinone dalla Lega Pro alla prima storica partecipazione in Serie A. Sarà stata la sua storia fatta di tanti sacrifici e poca visibilità, saranno stati i gol che non ha mai smesso di segnare qualunque fosse la serie nella quale ha militato o, forse, sarà stata la nostra voglia di scoprire le stimmate del  campione proprio laddove sembrava più difficile poterle scovare.

Qualunque sia stato il motivo, nessun giocatore, ha unito il nostro gruppo come Daniel Ciofani; siamo infatti in tantissimi (me compreso) ad averlo acquistato lo scorso settembre. L’hashtag #ciofaniday precede ormai tutte le giornate di campionato che vedono la squadra ciociara impegnata in casa e il bomber Avezzano sta iniziando a ripagare la fiducia risposta in lui a suon di gol.
(Forse) Daniel non vincerà mai il pallone d’oro. (Forse) proprio per questo lui è il nostro campione!

P.S. domenica prossima c’è Frosinone-Chievo… attenti al #ciofaniday!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy