Dubbi e ballottaggi 32a giornata: da Gagliardini a Icardi, da Mandzukic a Birsa, da Conti a Spinazzola, da Lulic a Biglia

Tanti i nomi in dubbio per la 32a giornata. Nella Lazio in forte dubbio Lulic, da valutare Biglia. Recuperano Gagliardini, Icardi, Borriello e Mandzukic, mentre è emergenza Atalanta: in dubbio Caldara, Conti, Spinazzola. Nel Chievo allarme Birsa, nella Roma El Shaarawy in rampa di lancio, mentre si ferma De Rossi. Ecco tutti i calciatori in forse per la prossima giornata di Serie A.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

La 32a giornata nel week-end di Pasqua si avvicina e le partite verranno disputate tutte nella giornata di sabato. Ad aprire questo turno di campionato ci sarà il derby della madonnina tra Inter – Milan all’insolito orario delle 12.30.  Dopo le partite delle 15.00 a seguire alle ore 18.00 scenderanno in campo Sassuolo – Sampdoria. Mentre alle 20.45 il posticipo che chiuderà la giornata sarà Napoli – Udinese.  Scopriamo tutti i giocatori in dubbio ed in ballottaggio, squadra per squadra.

TUTTI I CALCIATORI IN DUBBIO E BALLOTTAGGIO NELLA 32A GIORNATA DI SERIE A


Inter – Buone notizie dalla Pinetina, in gruppo Icardi e soprattutto Gagliardini che torna a centrocampo in coppia con Kondogbia. Medel scala in mezzo alla difesa con Murillo che finisce in panchina. Sulla trequarti ballottaggio Joao Mario-Banega col brasiliano che potrebbe spuntarla. Panchina per Brozovic e Eder.

Milan – Montella scioglierà gli ultimi dubbi nella rifinitura. In difesa di nuovo spazio a Calabria e De Sciglio mentre in mezzo accanto a Romagnoli è aperto il ballottaggio tra Paletta e Zapata con il primo favorito. A centrocampo si giocano una maglia Mati Fernandez e Locatelli, mentre davanti è confermato il tridente Suso-Bacca-Deulofeu.


Cagliari – Allarme rientrato per Borriello: come confermato dallo stesso giocatore escluse lesioni. Sabato guiderà l’attacco con Sau in vantaggio su Farias, sulla trequarti agirà Joao Pedro. In difesa è squalificato Pisacane, al suo posto uno tra Ceppitelli e Capuano, dubbi anche in porta per Rastelli con Gabriel che insidia Rafael. In gruppo anche Barella.

Chievo Verona – A Veronello Frey, Rigoni e Bastien hanno svolto un allenamento differenziato. Solo terapie, invece, per  Sorrentino, Gamberini,  Gobbi,  Sardo e  Inglese. In porta verso la conferma Seculin, in difesa ballottaggio Dainelli-Cesar accanto a Spolli. In dubbio Birsa per qualche linea di febbre. In avanti spazio a Meggiorini accanto a Pellissier.


Fiorentina – Buone notizie in casa viola con Vecino che è pronto al rientro, in vista del derby toscano probabile panchina per lui. Soliti dubbi per Bernardeschi col giocatore che continua ad avere fastidi, ma dovrebbe stringere i denti. Con lui sulla trequarti ci sarà Saponara in vantaggio su Ilicic, a meno che Paolo Sousa non sorprenda tutti con le due punte Kalinic-Babacar.

Empoli – Dubbi in difesa per Martusciello: Bellusci e Costa sono in vantaggio su Veseli e Barba. In mezzo al campo Buchel dovrebbe essere riconfermato a discapito di Diousse. Abbondanza in attacco con Thiam, Marilungo, Maccarone e Mchedlidze che si giocano due maglie. Out Cosic.


Genoa – Piove sul bagnato in casa rossoblu, squalifica immediata per Izzo e contro la Lazio non gioca. Torna Juric in panchina dopo l’esonero di Mandorlini. In difesa spazio a Orban o Gentiletti, in mezzo al campo potrebbe tornare titolare dopo il lungo infortunio Veloso. Sulle fasce Laxalt e Lazovic, davanti accanto a Simeone ci sarà Palladino. Squalificati Cofie e Pinilla, in dubbio Taarabt. 

Lazio – Simone Inzaghi in vista di Genova deve valutare se schierare dal primo minuto De Vrij tornato in gruppo e l’acciaccato Biglia. In preallarme Wallace e Murgia. In dubbio il bosniaco Lulic, se non dovesse farcela inserimento di Keita B. nel tridente insieme a Immobile e Felipe Anderson. Salgono le quotazioni di Lukaku dal primo minuto.


Palermo – Ennesimo cambio di panchina per il Palermo: il nuovo allenatore è Bortoluzzi. In porta potrebbe rivedersi Posavec dopo le ultime panchine. In difesa squalificato Gonzalez G., al suo posto uno tra Cionek e Vitiello. A centrocampo rientra Gazzi dalla squalifica, Pezzella in vantaggio su Aleesami, mentre Diamanti si candida ad una maglia da titolare accanto a Nestorovski. Lavorano ancora a parte Rajkovic e Embalo.

Bologna – Buone notizie in casa rossoblu col rientro in gruppo di Simone Verdi. In difesa a destra ballottaggio Krafth-Torosidis, mentre a sinistra Masina è in vantaggio su Mbaye. A centrocampo tegola Nagy: lesione di secondo grado al retto femorale. I tempi di recupero sono di circa 45 giorni, quindi ancora spazio a Taider con Pulgar e Dzemaili. Sindrome influenzale per Donsah, da valutare Rizzo. Davanti Destro si vede tallonato da Petkovic per il ruolo di punta centrale. Reclama spazio Di Francesco.


Pescara –  In difesa è squalificato Bovo, al fianco di Campagnaro uno tra Coda (favorito) e Stendardo, quest’ultimo in dubbio per problemi fisici. In mezzo al campo si vedrà la mediana delle ultime due partite con Coulibaly, Memushaj e Muntari. Davanti è in dubbio Bahebeck al suo posto probabile Cerri con Benali e Caprari nel tridente.

Juventus – Probabile ampio turn-over per Allegri in vista del ritorno dei quarti di finale di Champions League. In difesa probabile spazio per Rugani, al suo fianco uno tra Benatia e Barzagli con l’italiano favorito. Sulle fasce Lichsteiner e Asamoah, a centrocampo spazio per Lemina, Sturaro, Rincon. In avanti gli unici sicuri del posto sono Dybala e Higuain, Mandzukic ha recuperato dall’infiammazione al ginocchio, ma dovrebbe finire in panchina. Squalificato Bonucci.


Roma –  Verso la conferma la difesa a tre con Manolas, Fazio e Rudiger. I ballottaggi riguardano gli esterni alti: a sinistra Mario Rui-Juan Jesus si giocano una maglia, a destra Bruno Peres è in vantaggio su El Shaarawy. Con quest’ultimo cambio modulo e passaggio al 4-2-3-1. In mediana si ferma De Rossi, lieve distorsione alla caviglia, se non recupera spazio a Paredes accanto a Strootman. Inamovibili Nainggolan, Salah e Dzeko. Probabile panchina per Perotti. Out Emerson Palmieri.

Atalanta – Molti porblemi per Gaseprini in vista della difficile trasferta in casa della Roma. L’assenza più pesante è quella di Gomez A. per squalifica, al suo posto uno tra D’Alessandro e Mounier per affiancare Petagna. In dubbio i tre titolarissimi Caldara, Conti e Spinazzola che proseguono col loro lavoro personalizzato. Se non dovessero farcela spazio a Zukanovic,  Konko e uno tra Cristante o Grassi, con quest’ultimi Kurtic si sposterebbe sulla fascia sinistra.


Torino –  Mihajlovic perde per squalifica Acquah, al suo posto torna dopo due panchine consecutive il capitano Benassi. In cabina di regia Lukic è in vantaggio su Valdifiori, mentre in difesa Barreca si riprende la fascia sinistra dopo l’infortunio di Molinaro. Situazioni centrali: Castan è di nuovo fermo, accanto a Moretti ballottaggio Carlao-Rossettini. Davanti tridente Iago  Falque-Belotti-Ljajic. Infortunato Iturbe, panchina per Boyè pronto ad entrare a gara in corsa. 

Crotone – Nessun dubbio per Nicola, con la truppa sulle ali dell’entusiasmo dopo la vittoria di settimana scorsa contro l’Inter. Si va verso la conferma degli 11 scesi in campo contro i nerazzurri: con Ceccherini e Ferrari a guidare la difesa, Rodhen, Stoian, Crisetig e Barberis a centrocampo e il tandem Falcinelli-Trotta davanti.


Sassuolo –  In casa Sassuolo in dubbio Defrel,  Dell’Orco,  Gazzola,  Missiroli,  Pegolo e  Ricci. Squalificato Berardi. In avanti tridente obbligato con Politano-Matri-Ragusa, a centrocampo cerca spazio Sensi, in difesa ballottaggio a destra tra Lirola-Adjapong.

Sampdoria – Lavoro a parte per Edgar Barreto che  ha svolto un allenamento individuale, il centrocampista non preoccupa in vista della partita contro il Sassuolo. Proseguono il loro recupero Muriel e Sala. In difesa ballottaggio a sinistra tra Regini e Dodò con l’italiano favorito. In mezzo al campo Praet è in vantaggio su Linetty, sulla trequarti conferma per Bruno Fernandes alle spalle di Scick e Quagliarella.


Napoli –  Sarri dovrebbe confermare l’undici vittorioso a Roma contro la Lazio. In difesa Strinic favorito su Ghoulam, mentre a centrocampo  Jorginho in vantaggio su Diawara e Allan su Zielinski. Davanti il tridente non si tocca, Milik però potrebbe trovare spazio nella ripresa. In gruppo Tonelli, Sarri potrebbe portarlo in panchina, ai box Giaccherini.

Udinese – Stagione finita per il difensore Samir, Del Neri al suo posto dovrebbe schierare Adnan o Gabriel Silva. Da non escludere lo spostamento di Felipe con l’inserimento tra i centrali di Angella. Per il resto formazione tipo col rientro di Jankto dalla squalifica e tridente De Paul, Zapata, Thereau.


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy