Coppa Italia 2019-2020, Milan-Spal 3-0: Piątek torna a sparare e porta il Diavolo ai quarti

Cronaca e tabellino del match tra Milan e Spal valido per gli ottavi di Coppa Italia.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

C’è stato ben poco da fare a San Siro per la Spal, che negli ottavi di Coppa Italia ha assistito inerme al trionfo per 3-0 del Milan di Stefano Pioli, che ai quarti se la vedrà con il Torino.

Partita già chiusa nel primo tempo, con un Piątek super-ispirato e desideroso di dimostrare che può ancora essere utile al Diavolo malgrado l’arrivo di sua maestà Ibrahimovic. Il Pistolero polacco infatti, dapprima ha sfruttato l’ottimo passaggio filtrante di Bennacer per portare il pallone nell’area di rigore avversaria e scaraventarlo in rete con un rasoterra a incrociare; e poi, ha servito un assist al bacio a Castillejo, autore di uno splendido sinistro a giro sul secondo palo. Nella ripresa, il goal del 3-0 è stato frutto della caparbietà di Theo Hernandez, che ancora una volta ha confermato il suo status di bella sorpresa di questa stagione con una percussione sulla fascia e una conclusione potente e precisa che si è spenta alle spalle dell’incolpevole Berisha.

Tra le fila spalline, l’unico a tentare qualche imbucata e qualche colpo di testa in area rossonera è stato il neo-acquisto Dabo, ma ora per mister Semplici è notte fonda e si fa sempre più largo lo spauracchio dell’esonero.

MILAN-SPAL 3-0, IL TABELLINO

Milan (4-4-2): A.Donnarumma; Conti, Kjaer (81′ Gabbia), Romagnoli, Hernandez; Castillejo (64′ Suso), Krunic, Bennacer, Bonaventura (75′ Paquetà); Rebic, Piatek. Allenatore: Pioli.

Spal (3-5-2): Berisha; Tomovic (65′ Salamon), Vicari, Igor; Espeto, Murgia, Jankovic (72′ Valoti), Dabo (86′ Zanchetta), Tunjov; Paloschi, Floccari. Allenatore: Semplici.

Marcatori: 20′ Piatek (M), 44′ Castillejo (M), 66′ Hernandez (M).

Ammoniti: Conti, Castillejo, Murgia, Igor.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy