Coppa Italia 2019-2020, Hellas Verona-Cremonese 1-2: gli scaligeri si arrendono ai tempi supplementari

Coppa Italia 2019-2020, Hellas Verona-Cremonese 1-2: gli scaligeri si arrendono ai tempi supplementari

Dopo aver trovato presto il vantaggio, la squadra di Juric è costretta ad arrendersi ad una Cremonese più in palla.

di Giovanni Sichel, @SichelGiovanni
Juric

Non un buon segnale quello che arriva da Verona. La squadra di Juric, dopo un buon primo tempo, per larghi tratti addirittura dominato, crolla fisicamente e la Cremonese di Rastelli può approfittarne per trovare prima il pareggio e poi, nei tempi supplementari il vantaggio che le regala l’accesso al quarto turno di questa Coppa Italia. Importanti, però, le assenze per la squadra di Juric. Con Di Carmine infortunato e Pazzini lontano dalla forma migliore, è costretto a giocare Tupta unica punta. Il gol del Verona al settimo minuto è comunque di pregevole fattura: corner ad uscire di Veloso e volée di Empereur dal limite dell’area.

HELLAS VERONA – CREMONESE 1-2 DTS, IL TABELLINO

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrhamani, Kumbulla, Empereur; Faraoni (87′ Gunter), Henderson, Veloso, Lazovic (67′ Vitale); Verre (67′ Zaccagni), Tutino; Tupta (105′ Pazzini). A disposizione: Berardi, Radunovic, Marrone, Bocchetti, Dawidowicz, Almici, Danzi, Lee. Allenatore: Juric.

CREMONESE (3-5-2): Agazzi; Ravanelli, Claiton, Migliore; Mogos, Arini (77′ Boultam), Castagnetti, Deli (105′ Zortea), Renzetti; Palombi (87′ Montalto), Ciofani (61′ Soddimo). A disposizione: Ravaglia, Volpe, Hoxha, Caracciolo, Cella, Girelli. Allenatore: Rastelli.

MARCATORI: 7′ Empereur (V), 90’+2 Castagnetti (C), 102′ Deli (C).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy