Consigli Fantacalcio, Napoli: vale la pena acquistare Demme all’asta?

Ecco il ritratto del nuovo acquisto del Napoli che rimpolperà la mediana di mister Gattuso.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

Recita il famoso detto: “Le partite si vincono a centrocampo“. Ecco, il Napoli ha preso alla lettera questo adagio, perché nel mercato di gennaio la dirigenza campana sta rinforzando le fila del centrocampo a disposizione di mister Gattuso. Con Lobotka, nella città del Vesuvio è atterrato anche Diego Demme, che oggi ha sostenuto le visite mediche ed è diventato il nuovo mediano partenopeo. Ma chi è il centrocampista classe 1991, grande protagonista con il Lipsia in Bundesliga?

ALLA SCOPERTA DI DEMME

Alto 170 cm, Demme è un mediano che abbina alla corsa una grande capacità tecnica, oltre a notevoli doti sul piano del carattere e del carisma. Ha giocato sempre e solo in Germania, ma nel suo cuore c’è la Calabria, terra dove è nato suo padre. Al Lipsia Demme arrivò a gennaio 2014, prima giocava titolare nel Paderborn ed era diretto verso il salto di categoria in Bundesliga. Ma Diego accettò di scendere in terza divisione. Una scommessa che ha pagato, tanto che ha messo insieme quasi 200 presenze con il club, raggiungendo anche la Nazionale maggiore (una presenza contro San Marino).

Centrocampista di grande sostanza, impiegato in passato anche sulle due fasce, affronta ogni gara con corsa, qualità e personalità. Quello di Demme è l’identikit di un autentico lottatore nel centro nevralgico della mediana, e mostra sin dal nome il suo legame con l’Italia. E con Napoli. Si chiama infatti Diego, proprio in onore di Maradona, con suo papà Enzo che ha voluto onorare così il Pibe de Oro. L’Italia, allora, scorre nel sangue di Demme. Diego avrebbe poi la possibilità di essere allenato da uno dei suoi idoli: Gennaro Gattuso. L’ex Lipsia è un grande fan dell’ex centrocampista del Milan e potrebbe ricoprire lo stesso ruolo e lo stesso compito che Rino aveva nei rossoneri da calciatore.

DEMME AL FANTACALCIO

Non aspettatevi un centrocampista dedito a regalare bonus fantacalcistici pesanti. Demme ha segnato appena due gol in 214 presenze al Lipsia, arricchiti da 18 assist totali. Di sicuri non sono numeri da top centrocampista in cima alla lista di molti taccuini dei fantallenatori. Ma Demme potrebbe trovare buono spazio da mediano davanti alla difesa napoletana, soprattutto dando una mano alla fase d’interdizione e difensiva di una squadra che sinora non ha ancora trovato i giusti equilibri nel 4-3-3 gattusiano.

Teoricamente, può sostituire Ruiz e spodestarlo dal ruolo di attuale regista, con possibile spostamento dello spagnolo per Allan, oppure potrebbe rimpiazzare lo stesso Allan nel centro-destra della linea mediana napoletana. Perciò, consigliamo ai fantallenatori di aspettare prima di tentare di acquistare Demme. In primis, per conoscere al posto di chi giocherebbe, e poi per capire come disporrà le sue pedine Gattuso, visto anche il concomitante approdo di Lobotka. Nel caso l’ex Lipsia dovesse ritagliarsi il suo spazio, potete puntare su di lui, anche se a pochi crediti considerando che vi appropriereste di un giocatore sì titolare nel Napoli, ma che difficilmente porterà a casa plus fantacalcistici, mentre potrebbe incassare qualche giallo di troppo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy