Sassuolo, De Zerbi: “Boga ha qualità, ma ci vuole pazienza. Duncan è out”

Il tecnico neroverde ha presentato il match contro l’Udinese

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

Dopo tante polemiche e un KO mal digerito contro il Genoa, i neroverdi di De Zerbi si preparano ad affrontare un’altra trasferta. Per il Sassuolo, che sarà privo degli squalificati Locatelli e Berardi (2 giornate per proteste a fine gara), ci sarà l’Udinese di Gotti, che nell’ultimo turno ha ottenuto un successo nel finale sul campo del Lecce.

LE PAROLE DI DE ZERBI

Sugli infortunati: “Berardi e Locatelli sono squalificati. Marlon, Chiriches e Defrel non ci sono così come Duncan. Cambierà il Sassuolo negli interpreti ma abbiamo una rosa forte”.

Su Obiang: “L’ho voluto, ci alza il livello fisico, d’esperienza. Io non parlo mai di posto garantito ai giocatori quando parlo con loro, perché l’altra parte di squadra è formata da giocatori con altre caratteristiche”.

Su Duncan: “L’ho visto poco in settimana e ho parlato con lui solo con la partita di Genova. Io lo adoro, come calciatore e come ragazzo. E’ qui da tanto tempo. La carriera è sua. Il proprietario è il Sassuolo e non è De Zerbi, io posso dare la mia opinione”.

Su Boga: “Quando hai a che fare con i giovani bisogna avere la pazienza e la lucidità di accettare i momenti di top come stava vivendo fino a Torino e i momenti di basso. Non è il vero Boga ma è successo anche a Locatelli che non ha giocato per 6-7 partite perché mi dava l’idea di non essere al meglio e poi non ha sbagliato più una partita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy