Cagliari, Maran: “Ho 5 indisponibili. La condizione di Faragò mi ha sorpreso”

Cagliari, Maran: “Ho 5 indisponibili. La condizione di Faragò mi ha sorpreso”

Il tecnico rossoblù presenta la trasferta a Torino.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Reduce dal quinto risultato utile consecutivo, il Cagliari proverà a centrare il sesto anche nell’insidiosa partita contro il Torino. Rolando Maran potrà contare sui pezzi più pregiati della sua rosa per consolidarsi al quinto posto in classifica.

LE PAROLE DI MARAN

Sul momento positivo: “La settimana è andata bene, abbiamo tenuto i ritmi di sempre. Il momento positivo non ha inciso sul lavoro se non in meglio per l’entusiasmo”

Sugli indisponibili: “A parte Cragno e Pavoletti, non convoco Cacciatore e Lykogiannis per precauzione. Ragatzu è out per un attacco febbrile”

Sui marcatori: “Speravo che i marcatori fossero tanti diversi come si sta verificando. I numeri ci sorridono e tutti si sentono coinvolti nelle situazioni offensive”.

Sulla formazione: “Devo ancora valutare le ultime cose, ma non penso mai alla formazione precedente perché ogni settimana è un nuovo ciclo. Non mi fido delle squadre in difficoltà, il Torino poi ha una rosa estremamente competitiva. Bisogna vivere la partita sapendone le difficoltà ma concentrandoci su noi stessi. La compattezza finora ci ha permesso di prendere pochi gol e farne 12 cercando sempre il gol. La Serie A non perdona, dobbiamo avere i criteri giusti senza sbilanciarci né avanti né indietro”.

Sulla classifica: “Non guardo la classifica, ci siamo regalati un angolo di paradiso e vogliamo difenderlo ma non penso a scontri diretti col Toro. Se guardassimo l’avversario perderemmo di vista noi stessi, invece teniamo i paraocchi e pensiamo solo gara per gara”.

Su Faragò: “Ha lavorato bene anche questa settimana, la sua condizione fisica mi ha sorpreso”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy