Lazio, Inzaghi: “Ballottaggi aperti tra Vavro e Patric, Milinkovic e Parolo, Caicedo e Correa. Luiz Felipe…”

Lazio, Inzaghi: “Ballottaggi aperti tra Vavro e Patric, Milinkovic e Parolo, Caicedo e Correa. Luiz Felipe…”

Le parole del tecnico biancoceleste alla vigilia di Spal-Lazio.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

Quattro punti nelle prime due partite, ma la Lazio di Simone Inzaghi non è appagata e affronta la Spal (domani ore 15.00) con l’intento di proseguire la striscia vincente fuori casa dopo la prima vittoria di Marassi contro la Sampdoria. Ed il mister biancoceleste ha appena detto cose importanti alla conferenza stampa della vigilia del match di Ferrara.

LE DICHIARAZIONI DI INZAGHI

Su Luiz Felipe: “Sentiva ancora dolore alla caviglia, abbiamo preferito non rischiarlo. Non sta bene”.

Sugli indisponibili: “Lukaku ha lavorato bene, ma in questi giorni era affaticato e ho preferito non convocarlo. Però è recuperato. Adekanye e Luiz Felipe non erano al meglio e abbiamo preferito fargli fare un lavoro a parte per far si che siano pronti per i prossimi giorni”.

Sui nazionali rientrati da poco: “Io parto dal presupposto che quelli che sono rimasti a Formello hanno lavorato tutti molto bene. Tra i Nazionali hanno lavorato bene Acerbi e Immobile. Gli altri li ho visti poco, anche se hanno giocato bene in Nazionale, ma dovrò fare le mie riflessioni. Mi prendo ancora tempo come spesso accade”.

Sul ballottaggio tra Vavro e Patric: Chi è rimasto a Formello ha lavorato bene (Patric, ndr). Dovrò fare le mie riflessioni giuste perché c’è da valutare chi giocherà tra Patric e Vavro”.

Su Milinkovic:Devo valutare chi giocherà tra Milinkovic e Parolo, ho il dubbio. Ho visto poco chi è stato in nazionale, ci sarà spazio per tutti”.

Infine, sul ballottaggio Caicedo-Correa: “Mi prendo ancora tempo per scegliere”.

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Attiva subito la tua squadra, il torneo generale inizia il 28 Settembre!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy