Conferenza Roma: Nainggolan non convocato, Perotti verso la panchina. Schick o Under titolare?

Di Francesco in conferenza annuncia l’esclusione del belga e il ballottaggio davanti tra i due attaccanti giallorossi

di Riccardo Cerrone, @riki171980

A ridosso della partita dell’Olimpico tra Roma e Spal parla il tecnico Eusebio Di Francesco dando delle importanti notizie in orbita fantalcalcio. Nainggolan, Perotti, Pellegrini, Schick e Under: ecco gli argomenti toccati dal tecnico giallorosso.

La conferenza stampa di Eusebio Di Francesco

Come vede Emerson?
“Che non è ancora al 100% però è in grande crescita, devo dire che nell’ultima settimana ha fatto dei miglioramenti veramente importanti. Anche aver fatto 60′ con la Primavera, in una partita vera, gli sono serviti tantissimo. Adesso sta alzando il livello degli allenamenti, non è detto che in queste gare non possa essere utilizzato”

E’ arrivato il momento di Schick?
“Di Schick sono contento che abbia fatto con grande continuità allenamenti senza sentire più niente, nel senso che il problemino che ha avuto è sparito. Il fatto che abbia grandissima qualità lo sapevamo e lo abbiamo visto anche in 7-8 minuti, che possa giocare dall’inizio non è detto, oggi farò le mie scelte, potrebbe giocare dall’inizio come a gara in corso. Questo lo deciderò tra l’ultimo allenamento e domani, magari parlando anche con lui. Se giocherà lo farà assieme a Dzeko

Under è un po’ sparito dai radar, come mai?
Domani c’è una chance, giocherà o lui o Schick. La valutazione la farò stasera. Devo dire che è cresciuto tanto, bisogna anche dire che chi ha giocato al suo posto ha fatto molto bene, lo stesso Defrel quando è entrato lo ha fatto molto bene. Lui non ha mai smesso di allenarsi in un certo modo e di questo sono felice”

Nainggolan e Perotti potrebbero riposare?
Nainggolan sicuramente non verrà convocato per via di questo affaticamento dovuto al fatto che ha giocato tante partite ed ha giocato in condizioni non ottimali. Abbiamo scelto insieme allo staff sanitario per riportarlo in squadra sabato o domenica. Su Perotti decideremo oggi, anche lui aveva un piccolo problemino da valutare, difficilmente sarà in campo dal 1′, valuteremo se portarlo in panchina o meno”

Rivedremo Pellegrini dal 1′?
“Lorenzo è un ’96 e i giovani vanno supportati, non messi alla gogna o attaccati. Non ha fatto una prova brillantissima però sulle sue capacità ci metto la mano sul fuoco. Deve vivere con più serenità questa nuova avventura e io sono qui per aiutarlo non tanto ad assimilare concetti e schemi che conosce meglio di tanti altri però di vivere e preparare le partite con più tranquillità”

Schick può diventare l’uomo in grado di dare superiorità numerica? Ha pensato ad un cambio di modulo?
“Cambiare quando le cose vanno bene mi sembra assurdo e sbagliato. Lui può essere un giocatore con le qualità che hai detto e mi auguro di poterle sfruttare al meglio visto che finora non ce l’ho avuto. E’ un valore aggiunto per la nostra squadra, in tutte le zone del campo. Può giocare centravanti o in supporto a un attaccante, che sia più esterno o un pochino più dentro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy