Conferenza Fiorentina – Pioli ”Veretout piacevole sorpresa, Laurini e Badelj in forse”

Conferenza Fiorentina – Pioli ”Veretout piacevole sorpresa, Laurini e Badelj in forse”

Il tecnico ha parlato anche di mercato e futuro, affermando di voler gettare le basi per un futuro importante

di Claudio Cutuli, @cutuli4

Ricca di spunti la conferenza pre-gara di Pioli, che vedrà i suoi uomini figurare al ”Meazza” contro il Milan, nella 38esima giornata di Serie A. Di seguito le parole del tecnico viola.

Su Biraghi: ”Cristiano è cresciuto tanto quest’anno, prendendo consapevolezza delle sue grandi qualità da terzino. Abbiamo ambizione, anche se alcune squadre saranno sempre migliori di noi, e con la giusta continuità anche lui potrà esprimersi sempre al massimo”.

Su Badelj: La società ha fatto un’offerta e il giocatore deciderà entro la prossima settimana, sapete tutti quanto sarei contento se rimanesse non solo per l’apporto che dà sul campo ma per la guida che è nello spogliatoio. Il mercato è lungo e non si può mai sapere”.

Sulla situazione infortunati: ”Porterò tutti, anche Badelj e Laurini che sono acciaccati: farò giocare comunque la squadra migliore perché non sono rimasto soddisfatto dall’ultima partita. Anche Veretout verrà con noi nonostante la squalifica”.

Su Veretout: ”Lo ringrazio,  già dalla prima amichevole a Lisbona ha fatto intravedere che aveva grande qualità e che giocatore era per la nostra mediana. Io penso che possa essere ancora più determinante in fase offensiva, aldilà di quest’anno dove ha segnato comunque parecchio”.

Su Sportiello: ”Se sarà il titolare il prossimo anno? Il ruolo del portiere è estremamente delicato, nei prossimi giorni prenderò una decisione definitiva sul da farsi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy