UFFICIALE. Roma, due nuovi volti in attacco: ecco Kalinic e Mkhitaryan

La società giallorossa formalizza l’acquisto dei calciatori Henrikh Mkhitaryan e Nikola Kalinic

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

Henrikh Mkhitaryan e Nikola Kalinic sono due nuovi giocatori della Roma. La formazione capitolina rinforza il reparto offensivo con l’ingaggio dell’eclettico calciatore armeno e della punta croata. Il primo arriva dall’Arsenal, il secondo dall’Atletico Madrid.

Di seguito il duplice comunicato del club giallorosso:

“L’AS Roma rende noto di aver acquistato dall’Arsenal a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2020, i diritti alle prestazioni sportive di Henrikh Mkhitaryan, a fronte di un corrispettivo fisso di 3 milioni di euro.

L’accordo prevede altresì, al verificarsi di determinate situazioni sportive, il pagamento di un corrispettivo variabile di 0,1 milioni di euro.

“Arrivare in un club come la Roma è una grande opportunità, un nuovo capitolo da aprire nella mia carriera”, ha dichiarato Henrikh nella sua prima intervista in giallorosso. “So di che tipo di Club si tratta e sono sicuro che raggiungeremo dei grandi risultati insieme”.

Cresciuto nel Pyunik Yerevan, Mkhitaryan ha vissuto due esperienze in Ucraina con Metalurg e Shakhtar Donetsk prima di sbarcare in Bundesliga nel Borussia Dortmund. Nel 2016 si è trasferito in Premier League nel Manchester United per poi passare all’Arsenal nel 2018.

“Mkhitaryan risponde alla nostra volontà di inserire in rosa calciatori che possano rappresentare un punto di riferimento per i più giovani e che abbiano un bagaglio tecnico tale da imporsi rapidamente nel nostro campionato”, ha dichiarato il direttore sportivo Gianluca Petrachi sul giocatore armeno.

Nella Roma indosserà la maglia numero 77.

L’AS Roma rende noto di aver acquistato dall’Atletico Madrid a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2020, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Nikola Kalinic, a fronte di un corrispettivo fisso di 2 milioni di euro.

L’accordo prevede il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo a fronte di un corrispettivo di 9 milioni di euro.

“Sono molto contento, perché sono arrivato in un grande club”, ha dichiarato il calciatore croato nella sua prima intervista in giallorosso. “Sono orgoglioso di far parte di questa squadra. La Roma ha una grande storia e sono davvero felice di essere qui”.

Per Kalinic, cresciuto nell’Hajduk Spalato e passato per Blackburn e Dnipro, si tratta della terza esperienza in una squadra italiana dopo quelle nella Fiorentina e nel Milan. Nella scorsa stagione si è trasferito in Spagna nell’Atletico Madrid. 

“Kalinic è stato sin da subito in cima alle nostre preferenze per la sua capacità di muoversi da prima punta e al contempo di affiancare Dzeko”, ha dichiarato il direttore sportivo Gianluca Petrachi. “Riteniamo che il nostro reparto offensivo sia completo anche grazie alle sue caratteristiche e auspichiamo che possa rilanciarsi in Italia”.

Il croato indosserà la maglia numero 19.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy