Ufficiale: Immobile è un nuovo giocatore della Lazio

Ufficiale: Immobile è un nuovo giocatore della Lazio

L’ex attaccante del Siviglia, l’ultima stagione in prestito al Torino, arriva alla Lazio a titolo definitivo.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Forza Lazio, la società biancoceleste è la mia prima scelta“, così ha esordito Ciro Immobile fuori dalla clinica la Padeia prima delle visite mediche. Primo colpo di rilievo per il contestatissimo presidente Lotito dopo il caso Bielsa. Dal Siviglia arriva a titolo definitivo il bomber Ciro Immobile, che nell’ultima stagione ha giocato con la maglia del Torino a partire da gennaio, firmerà un quadriennale da 2 milioni a stagione, più bonus. Qui di seguito il comunicato della società biancoceleste”

La S.S. Lazio comunica l’acquisto a titolo definitivo del calciatore Ciro Immobile.

LE PRIME PAROLE DI IMMOBILE DOPO LE VISITE MEDICHE

Ciro ImmobileEcco le prime parole di Immobile, al termine dei controlli medici alla clinica di riferimento della Lazio, la Paideia: “È andato tutto bene, manca solo la firma. Ho scelto la Lazio per la sua storia e per la città, la squadra è competitiva“. Anche una battuta a ai giornalisti che gli hanno domandato se, dopo i siparietti in dialetto napoletano che lo hanno visto protagonista in Nazionale con Insigne e Florenzi, ora sarà proprio quest’ultimo a dovergli insegnare il dialetto romano: “Magari me lo farò insegnare da Candreva…”.

IMMOBILE AL FANTACALCIO E LE SUE STATISTICHE

Alla Lazio Ciro Immobile sarà la punta titolare su cui il mister Simone Inzaghi punterà a scardinare le difese avversarie. La doppia cifra è alla portata, c’è da capire se con la possibile partenza di Candreva possa essere il rigorista, si giocherà il ruolo con Biglia. L’apoteosi Immobile l’ha raggiunta nella stagione 2013/2014 al Torino con 22 gol, FM 8,21, MV 6,4, 2 assist con l’unica pecca di 10 ammonizioni e 1 espulsione. Dopo le parentesi poco fortunate all’estero con Borussia Dortmund e Siviglia, l’anno scorso ritorna al Torino nel mercato invernale. 13 presenze, 5 gol, 2 assist, 2 ammonizioni e 1 rigore sbagliato. Numeri niente male tenendo presente che ha saltato 6 partite per infortunio. Ora Immobile vuole ripartire per far volare gli aquilotti e i suoi futuri fantallenatori.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy