Lecce, presidente Sticchi Damiani: “Per Pinamonti magari da luglio ne parleremo”

Lecce, presidente Sticchi Damiani: “Per Pinamonti magari da luglio ne parleremo”

Il presidente del club salentino fa un quadro della situazione mercato della squadra neopromossa in A

di Stefano Martelli, @Ste1983NO
Andrea Pinamonti Frosinone 2018

Il Lecce, neopromosso in Serie A, dopo l’acquisto di Vera Ramirez, non resta fermo sul mercato in attesa degli eventi, ma è molto attivo come dimostrano le parole del presidente del club salentino Sticchi Damiani, rilasciate ai microfoni della Gazzetta Dello Sport.

Squadra salentina molto impegnata sul mercato turco con “il direttore sportivo Meluso sta lavorando per Burak Yilmaz del Besiktas ed Ertugrul Ersoy del Bursaspor.”

Per la questione portiere, il presidente Sticchi Damiani ribadisce la fiducia nel titolare, Vigorito, ma non disdegna belle parole per l’ex portiere dell’Empoli Dragowski, oltre a confermare l’arrivo di almeno due attaccanti: “Su Dragowski vediamo, ma noi in porta abbiamo Vigorito, per me gioca lui. Intanto abbiamo chiuso per Vera, terzino sinistro colombiano del 1999. Davanti arriveranno due attaccanti, uno può essere appunto Burak. E vorremmo investire su 2-3 giovani di proprietà“.

Chiusura su Pinamonti, di ritorno all’Inter dopo il prestito al Frosinone e le buone prestazioni nel mondiale Under 20, con il presidente del Lecce che non chiude al suo possibile arrivo, ma “Magari da luglio ne parleremo”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy