Juventus, Marotta: “Contenti di Dybala e Higuain. Cerchiamo un portiere di grande caratura e Perin lo è”

Juventus, Marotta: “Contenti di Dybala e Higuain. Cerchiamo un portiere di grande caratura e Perin lo è”

L’ad bianconero ha fatto il punto sul mercato e si è soffermato sul futuro di alcuni tesserati, tra cui i due attaccanti argentini, e su quello dei tanti calciatori che, stando alle indiscrezioni circolate negli ultimi giorni, potrebbero vestire la maglia bianconera già a partire dalla prossima stagione.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

La stagione si è appena conclusa e, se da un lato le società si sono buttate a capofitto nel calciomercato, dall’altro i fantallenatori seguono trepidanti le varie trattative per intuire fin da ora quali potrebbero essere i colpi da mettere a segno durante la prossima asta. In tal senso, di particolare rilevanza è sicuramente la lunga intervista rilasciata stamane da Beppe Marotta al termine della presentazione del libro “Una storia scritta in panchina” di Antonio Barillà. Difatti, l’amministratore delegato della Juventus ha approfittato dell’occasione per rispondere alle domande dei giornalisti relative alle cessioni di lusso che spaventano i tifosi e ai nomi caldi che nelle ultime ore sono stati accostati ai bianconeri e che, a partire da agosto, potrebbero fare le fortune della prossima annata fantacalcistica.

MAROTTA E IL CALCIOMERCATO IN USCITA

Su Mandžukić: “Vale il principio di sempre, quando un giocatore chiede di andare via cerchiamo sempre di accontentarlo. In questo momento non dobbiamo registrare alcuna posizione di questa natura: Mandžukić sarà quindi un giocatore della Juventus anche l’anno prossimo”.

Su Alex Sandro: “Sono in corso i contatti con tutti i giocatori per rivedere le loro situazioni contrattuali. Con i rappresentanti di Alex Sandro ci vedremo la prossima settimana e credo sia auspicabile un rinnovamento di contratto”.

Su Dybala: “La posizione di Dybala è abbastanza definita: Paulo è un giocatore su cui abbiamo riposto tante fiducie e siamo molto contenti di lui. Dal punto di vista contrattualistico, già lo scorso anno è stato definito il tutto”.

Su Higuain: “Nessun giocatore è sul mercato se non per stessa richiesta del calciatore. Higuain ha fatto molto bene e siamo molto contenti: se dovessero arrivare delle richieste, non le prenderemmo in considerazione”.

Su Douglas Costa: “Ancora meno prenderemo in considerazione richieste per lui. Oggi è ancora un giocatore del Bayern Monaco, ma sicuramente verrà riscattato e resterà con noi nella stagione futura”.

MAROTTA E IL CALCIOMERCATO IN ENTRATA

Su Morata:Ora siamo nella fase più importante del calciomercato e ogni giorno vengono accostati a noi tanti giocatori. Ci fa piacere che chi è andato via mantenga un grande ricordo della Juventus e manifesti l’intenzione di voler riassaporare il clima juventino. Però, al di là di questo, sono semplicemente voci che ci tengo a smentire perché noi abbiamo un reparto offensivo di grande caratura. Ogni operazione appare oggi utopistica”.

Su Milinkovic-Savic: “Considerati anche i valori di mercato, non ci avventuriamo su questa pista. La nostra rosa è competitiva per quelli che sono i nostri traguardi. Inoltre, abbiamo in cantiere operazioni importanti”.

Su Emre Can: “E’ in scadenza col Liverpool, è appetibile per tanti club, ma io sono ottimista. Quando deciderà di lasciare il Liverpool, penso avremo grandi chance: entro dieci giorni questa operazione si potrà definire”.

Su Perin e Darmian: “Di Perin e Darmian s’è parlato molto. L’erede di Buffon è Szczesny, ma un grande club come la Juventus deve avere due portieri all’altezza e non nascondo che andremo alla ricerca di un portiere di elevata caratura per il ruolo di secondo. E Perin è di grande caratura. Darmian può rientrare tra i giocatori che stiamo ricercando”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy