Calciomercato Napoli, rivoluzione in attacco: chi sostituirà Mertens e Milik?

Calciomercato Napoli, rivoluzione in attacco: chi sostituirà Mertens e Milik?

Il Napoli è pronto a cambiare gli attori offensivi durante la prossima sessione: visionati Sorloth e Azmoun

di Mauro Maccioni

Abbiamo parlato, qualche giorno fa, del probabile addio di Mertens. Il rinnovo, per una serie di motivi, è molto complesso e la società partenopea si sta muovendo per sostituirlo. Oltre al belga anche altri giocatori sono a rischio cessione. Ricordiamo Milik, al centro delle voci di mercato italiane, ma anche Callejon e Lozano, che quest’anno ha fallito su diversi fronti. De Laurentis, dunque, sembra intenzionato a rinnovare l’attacco. Oltre al certo arrivo di Petagna troviamo il sogno Jovic (difficile), Azmoun e Sorloth.

AZMOUN E SORLOTH PROBABILI AZZURRI

Come detto, Petagna sarà partenopeo e arriverà alla corte di Gattuso a giugno. Un buon rinforzo che, senza movimenti eccessivi, andrebbe a completare un reparto vario e completo. Ma i movimenti ci sono eccome, e Giuntoli sta valutando diverse soluzioni. Il primo della lista è Azmoun, 26enne iraniano dello Zenit, che questa stagione ha siglato 14 reti in 29 partite. In nazionale, invece, ha totalizzato 32 gol in 50 presenze tonde. Ha una valutazione che si aggira intorno ai 14 mln e Giuntoli, in base a quanto riferito dai suoi osservatori, lo considera pronto al grande passo. L’altra carta è il norvegese Alexander Sorloth. Il 24enne di 1,95 cm ha realizzato 25 gol in 39 presenze stagionali con il Trabzonspor, dove è in prestito dal Crystal Palace. Attaccante fisico ma abbastanza tecnico, ha un prezzo inferiore rispetto ad Azmoun: si parla di 12 milioni di euro. In nazionale, invece, ha siglato 6 reti in 22 presenze.

SOGNO JOVIC, MA E’ DIFFICILE

La terza pedina in gioco è Jovic, attaccante del Real Madrid. Arrivato ai blancos la scorsa stagione, il 22enne non ha mantenuto le altissime aspettative ed è stato – più volte – vicino a una cessione. Da quanto filtra, però, nelle ultime giornate il Real Madrid pare aver deciso di blindarlo e di puntare su di lui nella prossima stagione, forse complice lo stop o una svalutazione eccessiva. Giuntoli, in ogni caso, è in contatto con Ramadani, il suo agente, e aspetta un segnale per partire all’attacco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy