Calciomercato, Lazio: Shaqiri o J.Rodriguez come sostituti di D.Silva

Lo svizzero è uno dei candidati, ma occhio a James Rodriguez, che però costa tanto

di Mauro Maccioni

Dopo la beffa D.Silva, finito alla Real Sociedad, la Lazio ha ripreso a muoversi sul mercato. E lo fa in fretta, perché la decisione lampo dello spagnolo ha scombussolato tutti i piani. Tare continua a cercare un sostituto e, tra i tanti, ha individuato Shaqiri come prima scelta.

ASSE LAZIO-LIVERPOOL, OCCHIO A JAMES RODRIGUEZ

Le mosse laziali sono ben definite da tempo, ma è innegabile che il rifiuto di David Silva abbia messo in crisi settimane di preparazione. Inzaghi ha esplicitamente richiesto un trequartista in grado di far rifiatare Correa – o viceversa – e il nuovo giocatore della Sociedad era il candidato perfetto. Ma, come si suol dire, tutti sono utili e nessuno è indispensabile, quindi di nuovo all’opera. Dopo un’iniziale corte a Origi, il belga è stato scartato per le richieste troppo alte (si parlava di 30 milioni tra ingaggio e costo del cartellino). Ed ecco che Tare, senza andare troppo lontano, ha posato gli occhi su un altro reds: Shaqiri. Lo svizzero non rientra nei piani di Klopp, che se ne libererebbe volentieri, e la Lazio, che deve coprire quel buco in fretta, ha avviato i contatti: su questo fronte si attendono aggiornamenti a breve. Sempre da tenere d’occhio J.Rodriguez, che negli ultimi giorni ha aperto a un suo arrivo in Italia. Da quanto filtra, Mendes ha proposto il giocatore e si sta lavorando a un accordo. Anche se, come si sapeva già, il colombiano costa tanto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy